Rivoli: una serata con la Lega a Cascine Vica Organizzata dalla Lega Salvini Sezione di Rivoli

lega rivoli

RIVOLI – La sezione di Rivoli della Lega Salvini ha organizzato presso la pista di pattinaggio Giardini Falcone a Cascine Vica Rivoli l’incontro con Andrea Crippa Vice Segretario Federale della Lega affiancato da onorevoli e Consiglieri Regionali. Il Segretario cittadino della Lega: Laura Adduce, Vice Sindaco di Rivoli, ha con orgoglio presentato gli ospiti che si sono alternati sul palco. La Sezione di Rivoli si è presenta con il segretario, due assessori e ben nove Consiglieri Comunali.

SERATA CON ANDREA CRIPPA

Spiegano gli organizzatori. “L’intervento del Vice Segretario Federale Andrea Crippa ha trasmesso una carica di fiducia esortando tutti a portare avanti i propri progetti. Essere responsabili e capaci al fine di svolgere al meglio il proprio dovere perché solo chi persegue con costanza i sogni, lavorando con fiducia e coerenza arriva alla vittoria. L’occasione è stata utile per ripercorrere l’impegno di ogni persona all’interno del partito che ha portato la Lega ad essere presente in tutti i livelli delle Amministrazioni della nostra Regione Piemonte, obbiettivo che solo pochi anni addietro sembrava irraggiungibile considerando tutti i momenti difficili trascorsi nei gazebo delle varie piazze, trovandosi spesso a contatto con persone ostili ed atteggiamenti poco corretti“.

lega rivoli

 

LA LEGA A RIVOLI

La Lega non è un partito ma uno stile di vita” queste sono le parole dell’Onorevole Andrea Crippa. “Essere della Lega significa lavorare tutti i giorni dell’anno nelle piazze a contatto con i cittadini. Analizzando quanto fatto a livello locale e nazionale è evidente quanto sia stata importante la formazione attenta e responsabile della nuova generazione dei Giovani Padani. Ha dato la spinta vincente nelle elezioni di molte città Piemontesi come Rivoli, frutto di impegno, costanza e lungimiranza“. E’ poi stato fatto un elenco di priorità della Lega. L’impegno nel trovare soluzioni capaci di dare risposte al problema del lavoro. La realizzazione della TAV. La tutela della famiglia, riconoscendo il valore di essere mamma e papà contro chi vuole far passare la politica del genitore 1 e 2 e ovviamente l’autonomia amministrativa.