Intitolata all’astrofisica Margherita Hack la biblioteca di Condove Ha occupato la cattedra di professore ordinario di astronomia all'Università di Trieste

CONDOVE – Intitolata all’astrofisica Margherita Hack la biblioteca di Condove. La notizia è ufficiosa, per l’ufficialità si attenderà probabilmente un evento particolare. Vox populi la biblioteca cittadina è stata intitolata all’astrofisica Margherita Hack. In lista, secondo una decisione dell’amministrazione comunale, c’era un terno di nomi. La scrittrice Alda Merini, la poetessa Graziella Romano e appunto la Hack. Una scelta, quella dei nomi, tutti autorevoli e riconosciuti internazionalmente nel panorama culturale che però ha destato qualche malcontento in paese. Intanto l’appartenenza politica e poi la loro estraneità a Condove. Nelle pagine della storia cittadina forse si poteva trovare una rappresentante che potesse ben indicare la “condovesità”. Ma tant’è che una donna toscana, toscanaccia, darà il nome della biblioteca di Condove.

LA HACK

Così parlano le stelle” e “Il perché non lo so” sono due dei suoi tantissimi scritti che rappresentano meglio di altri il pensiero della Hack, non solo scientifico. Ha occupato la cattedra di professore ordinario di astronomia all’Università di Trieste dal 1964 al 1º novembre 1992, anno nel quale fu collocata “fuori ruolo” per anzianità. È stata la prima donna italiana a dirigere l’Osservatorio Astronomico di Trieste dal 1964 al 1987, portandolo a rinomanza internazionale. Membro delle più prestigiose società fisiche e astronomiche, Margherita Hack è stata anche direttore del Dipartimento di Astronomia dell’Università di Trieste dal 1985 al 1991 e dal 1994 al 1997. È stata un membro dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Ha pubblicato numerosi lavori originali su riviste internazionali e numerosi libri sia divulgativi sia a livello universitario. Margherita Hack nel 1978 fondò la rivista bimensile L’Astronomia il cui primo numero vide la luce nel novembre del 1979; successivamente, insieme con Corrado Lamberti, diresse la rivista di divulgazione scientifica e di cultura astronomica Le Stelle.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!