In Borgata Cresto a Sant’Antonino di Susa prosegue il lavoro di valorizzazione della borgata Tracciato il percorso per La Roca d’le Faje

SANT’ANTONINO – In Borgata Cresto a Sant’Antonino di Susa prosegue il lavoro di valorizzazione della borgata (Comunicato Comune Sant’Antonino).

LAVORI DI VALORIZZIONE IN BORGATA CRESTO A SANT’ANTONINO

In Borgata Cresto in Sant’Antonino di Susa prosegue il lavoro di valorizzazione della borgata; durante l’estate l’amministrazione comunale e gli abitanti hanno profuso molte energie per raggiungere altri obiettivi del progetto che sono stati presentati domenica 25 settembre ad un nutrito gruppo di partecipanti. È stato infatti tracciato il percorso per La Roca d’le Faje grazie ad una bella e originale segnaletica in legno che conduce il visitatore dalla piazza della fontana del Cresto sino al punto d’interesse; questa segnaletica è frutto della collaborazione di Raffale Baroncini ed Elio Giuliano, al quale va inoltre il ringraziamento per il gran lavoro di scavo e posa dei pali segnaletici.

LE FOTO STORICHE

Nella stessa giornata si è proceduto al disvelamento di due foto storiche della borgata risalenti ai primi anni del Novecento, atte a mostrare i cambiamenti avvenuti nel corso dei decenni. La prima è posata su leggio di legno, realizzato dalla maestria di Luca Rolando, nei pressi della panchina della “Magnana”, in fondo alla borgata; l’altra di fronte al muro ove si trova la seconda fontana del borgo che sarà restaurata nel corso dei prossimi mesi. Per motivi tecnici legati alle difficoltà di approvvigionamento dei materiali, le immagini sono ora temporaneamente solo plastificate in attesa del definitivo pannello illustrativo.

L’ultimo appuntamento della giornata è stata la presentazione del libro intitolato “I rimedi dei mali” a cura di Michele Rege appartenente al gruppo “Racconti e Ricordi della Val Sangone”. Quest’opera è un manoscritto risalente al XIX secolo, scritto da un uomo del tempo per il figlio che partiva per una campagna militare e tratta di rimedi per la cura di diversi “malanni “. Ora nel borgo si lavora già per le festività natalizie del mese di dicembre in cui si svolgerà per la seconda edizione l’evento “Natale al Cresto”.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.