Crea sito

L’importanza del bagnare in modo corretto: i consigli del Vivaio Gulli di Almese Il Vivaio Gulli si trova in Via Circonvallazione, 14 ad Almese

ALMESE – I fratelli Andrea e Simona Gulli, titolari del Vivaio di Almese, ci spiegano che in giorni molto caldi come quelli attuali è estremamente importante innaffiare, per riparare a una mancanza di acqua provvisoria o permanente, soprattutto per le piante in vaso. E non è così scontato farlo nel modo giusto: per valutare il giusto grado di umidità è necessario tenere conto dell’esposizione a sole e vento, delle caratteristiche del terreno e della pianta. Se manca acqua lo scambio fra la linfa grezza, costituita da acqua e sali minerali presenti nel terreno, e la linfa elaborata, ovvero quella sintetizzata attraverso le foglie grazie alla fotosintesi, si interrompe e il complesso sistema di trasmissione tra radici e parte aerea viene compromesso. Il risultato sono foglie e fiori appassiti, steli secchi, pianta in precoce deperimento.

COME BAGNARE LE PIANTE?

Al Vivaio Gulli ci spiegano che è fondamentale bagnare la pianta alla base, soffermandosi il tempo necessario perché l’acqua penetri bene e in profondità. Irrigare a pioggia spesso comporta che le foglie si bagnino, ma il terreno resti asciutto, non garantendo acqua sufficiente alla pianta. Inoltre il rischio è che l’errata umidità favorisca le malattie fungine. Il getto deve essere leggero, in modo da non danneggiare le radici superficiali e da non scavare buchi nella terra. Per bagnare in modo corretto è preferibile scegliere il mattino presto o la sera tardi, quando il clima è più fresco e l’acqua evapora più lentamente.

I CONSIGLI PREZIOSI DEL BUON VIVAISTA

Il mestiere del vivaista non si improvvisa: è il risultato di duro lavoro, esperienza, studio, osservazione della natura, ma soprattutto passione. In una società in cui tutto corre veloce, le piante e i fiori ci insegnano a rallentare: per avere ad esempio un ricco raccolto o una buona fioritura è fondamentale preparare per tempo il terreno, seminare o piantare al momento giusto e soprattutto attendere con pazienza e con cura che la natura faccia il suo corso. In questo panorama la figura del vivaista che sa dispensare i giusti consigli è impagabile e rende giustizia alle povere piante comprate nella grande distribuzione e alle quali spesso si chiedono miracoli impossibili.

Il Vivaio Gulli è aperto con orario: Lunedì-Sabato 8,30-12,00 / 14,30-19,00. Domenica 8,30-12,00.

M.D. Società Semplice Agricola. Vivaio Gulli – Via Circonvallazione, 14. Almese – Tel. 011/9359297