Il progetto “Valsusa Open Valley” all’Iper Le Baite di Oulx I test sierologici Coronavirus per fotografare la situazione epidemiologica dell’alta Valsusa

Le Baite Oulx

OULX – Dall’Ufficio comunicazione dell’Ipermercato Le Baite di Oulx giunge un commento in merito al progetto “Valsusa Open Valley”. “Qualche giorno fa, illustrando le modifiche che stiamo apportando ai percorsi interni de Le Baite, abbiamo affermato che anche in presenza degli importanti flussi turistici estivi la sicurezza deve restare al primo posto. Domenica e lunedì si sono svolte con successo due giornate di prova per verificare il protocollo medico scientifico del progetto “Valsusa Open Valley”. Hanno dimostrato la validità operativa delle procedure previste, peraltro già validate dall’Asl TO3. La possibilità di fare una fotografia della situazione epidemiologica dell’Alta Valle, estesa a tutti gli abitanti e ai turisti che volontariamente si sottoporranno al test, rappresenta un tassello fondamentale delle informazioni necessarie per garantire questa sicurezza. A dimostrazione di quanto anche le due Unioni Montane dell’Alta Valle credano in questo progetto, domenica alle 10 sono stati i Sindaci di molti Comuni a fare da apripista. Sottoponendosi ai test, che poi sono proseguiti nel pomeriggio e nella giornata di lunedì. Raggiungendo il numero di 243 soggetti esaminati“.

I TEST A LE BAITE

Il comunicato dell’Iper Le Baite di Oulx prosegue. “Di questo splendido risultato vogliamo ringraziare i professionisti che hanno contribuito alla stesura del protocollo. E i volontari di tutte le associazioni che nei prossimi giorni renderanno possibile l’inizio del progetto vero e proprio. A noi lasciate la soddisfazione di avere dato l’avvio a questa iniziativa. Mettendo in primo luogo a disposizione lo spazio nella nostra struttura e in secondo luogo facendo la prima donazione necessaria per partire. Alla quale sicuramente seguiranno quelle di altri imprenditori del territorio. A partire da giovedì 11 sarà dunque possibile venire a fare i test, su prenotazione, a Le Baite (entrando dall’ingresso del Brico). Tramite il numero di riferimento per la prenotazione 334 2549783, il personale medico e gli organizzatori del progetto sapranno comunque meglio di noi fornirvi i dati dell’operazione. E spiegare perché più persone aderiranno all’indagine, più i risultati saranno utili per garantire la sicurezza del nostro territorio. Ci preme quindi mettere l’accento su tre aspetti che rendono unico il progetto “Valsusa Open Valley”:

  • Si tratta di un progetto che coinvolge entrambe le Unioni Montane dell’Alta Valle che raggruppano ben 14 Comuni. A ribadire i legami e la particolarità di un territorio montano che per la sua morfologia può e deve essere considerato come un’unica entità in materia di controllo della sicurezza sanitaria.
  • Il protocollo tecnico scientifico nasce come progetto unitario che prevede di default la centralizzazione presso un’unica struttura fisica. Ma potrebbe anche essere replicato in altre sedi distaccate, qualora qualche Comune volesse procedere in modo autonomo allestendo una sua struttura dedicata. L’unico vincolo sarebbe quello di seguire scrupolosamente tutte le procedure che hanno ottenuto il placet dell’Asl To3.
  • Questa unità di intenti a livello sovracomunale potrebbe diventare una base su cui costruire altri progetti allargati che si dovranno realizzare nel nostro territorio. Per rispondere alle nuove domande di servizi indispensabili per un turismo diverso e sempre più esigente. Ogni Comune dovrà saper sviluppare al meglio le sue particolarità per valorizzarle e metterle a disposizione di tutto il territorio. Crediamo che in futuro sarà fondamentale riuscire a garantire un alto livello di qualità dei servizi unendo le forze di tutti e concentrando quelli più importanti in strutture sovracomunali.

LA MAGGIOR SICUREZZA POSSIBILE

Finché l’emergenza non terminerà il nostro Centro Commerciale continuerà a muoversi nella direzione di garantire la maggior sicurezza possibile ai clienti e al personale. Ad esempio oggi abbiamo iniziato i lavori per realizzare un nuovo parcheggio temporaneo per 130 auto, che servirà nel caso in cui il rispetto del distanziamento all’interno rendesse necessarie delle code all’esterno prima di poter entrare a Le Baite“.

LE BAITE: GLI ORARI DEI NEGOZI

  • Crai, Upim, Briko Ok, Blukids, Libreria Panassi, Centro Lavanderia Self: dal lunedì alla domenica 9,00/19,30 orario continuato.
  • Intersport, Scarbetta, Lingerie e Croff, Edicola Tabaccheria, Profumeria Bloom: dal lunedì alla domenica 9,00/13,00 – 14,30/19,30. Sabato 9,00/19,30 orario continuato.
  • Bar Il Girasole Self Service: dal lunedì alla domenica 7,00/19,30 orario continuato dalla prossima settimana.
  • Il Baitelavaggio L’Autolavaggio di Oulx: dal lunedì alla domenica 8,00/19,30 orario continuato.

Iper Le Baite – Corso Torino, 118. Oulx – Telefono 0122 833800 – E-mail: info@lebaite.com – www.lebaite.com