Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Super Green pass Le nuove regole saranno attive dal 6 dicembre al 15 gennaio

ROMA – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Super Green pass. Oggi pomeriggio, mercoledì 24 novembre, il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto con le norme per contenere la quarta ondata di Covid in Italia. Prima si è tenuta la riunione della cabina di regia e l’incontro con le Regioni. Il Super Green pass è un rafforzamento della certificazione verde attuale che ottengono coloro che sono vaccinati o guariti dalla malattia. Le nuove regole saranno attive dal 6 dicembre al 15 gennaio in zona bianca. Non cambiano le regole in zona rossa dove le limitazioni agli spostamenti e le chiusure scatteranno per tutti, anche i vaccinati. Ecco le principali indicazioni che si delineano, in attesa della conferenza stampa del Presidente Draghi con i Ministri Speranza e Gelmini.

IL GREEN PASS BASE

  • Rimarrà il Green pass base, ovvero quello che si ottiene effettuando un tampone con esito negativo.
  • Il Green pass base servirà per: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale.
  • Sul posto di lavoro sarà sufficiente il Green pass base che si ottiene con un tampone molecolare o antigenico.
  • La durata dei tamponi molecolari è di 72 ore. La durata dei tamponi antigenici è 48 ore.

IL SUPER GREEN PASS

  • In vigore in Italia dal 6 dicembre al 15 gennaio, senza distinzioni per aree di colore.
  • Si ottiene solo con vaccinazione o guarigione.
  • Sarà valido 9 mesi dall’ultima inoculazione.
  • Servirà per accedere a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche in zona bianca e gialla.

VACCINO OBBLIGATORIO

  • Dal 15 dicembre la vaccinazione obbligatoria sarà estesa a personale amministrativo sanità, docenti e personale amministrativo scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico. Per il personale sanitario sarà obbligatoria la terza dose.

MASCHERINE

  • le mascherine restano non obbligatorie all’aperto in zona bianca e obbligatorie all’aperto e al chiuso in zona gialla, arancione e rossa. Sempre obbligatorio in tutte le zone portarle con sé e indossarle in caso di potenziali assembramenti o affollamenti.

CONTROLLI

All’introduzione del Super Green pass viene affiancato un più generale irrigidimento dei controlli. Entro 3 giorni dall’entrata in vigore del decreto legge, i Prefetti sentono il Comitato provinciale ordine e sicurezza, entro 5 giorni adottano il nuovo piano di controlli coinvolgendo tutte le forze di polizia, relazionando periodicamente.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

agenda banner

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.