Il Birrificio San Michele protesta col sorriso: Appendino, Conte e Merkel seduti a tavola Un'iniziativa ironica nel locale in centro a Torino

TORINO – Il Birrificio San Michele protesta col sorriso: Appendino, Conte e Merkel seduti a tavola. Il noto birrificio valsusino con sede a Sant’Ambrogio ai piedi della Sacra di San Michele ha un locale anche nel centro di Torino. Ed è proprio qui che il team ha ideato una forma di protesta ironica nei confronti dei provvedimenti imposti dall’ultimo decreto del Governo. Seduti ai tavoli del dehors esterno della taproom del birrificio San Michele sono comparsi i fantocci di Angela Merkel, Giuseppe Conte e Chiara Appendino. Rigorosamente con un bel boccale di birra e un bicchiere di vino davanti. “In realtà – ci dice il gestore e responsabile di sala, Rodolfo Ciullo – questa idea è nata per noia. Un giorno col capocuoco parlavamo che non avevamo più clienti, prima del decreto infatti aprivamo alle 18,30. Aprire a pranzo è stato per noi un azzardo e i primi giorni la clientela era poca. Dunque abbiamo deciso di inventarli, seduti ai tavoli. All’inizio è stato un gioco. Abbiamo pensato di far accomodare il nostro presidente Conte che ci ha concesso questo spostamento di orario. La scelta dei nostri ospiti all’inizio è stata casuale, abbiamo cercato di individuare dei volti che la gente potesse riconoscere facilmente“. Alla fine quello che era un gioco è diventata una protesta simpatica e che rappresenta bene i problemi della ristorazione ai tempi dell’emergenza sanitaria.

L’INCERTEZZA DEL DOMANI

Il locale del Birrificio San Michele a Torino è sempre stato una birreria serale e diventare improvvisamente un bar ristorante diurno non è stato facile. Come loro molti locali sono in difficoltà. “Lavoriamo dodici ore di fila con turni estenuanti e soprattutto nella totale incertezza. – continua il gestore – Quella che potrebbe essere una soluzione sarebbe avere la chiarezza di cosa succederà nelle prossime settimane. Se noi avessimo la certezza che fino al 24 novembre non cambierà nulla e che possiamo lavorare a pranzo, ci rimbocchiamo le maniche e andiamo avanti. Ma, nel momento in cui tutto può cambiare tutto domenica o la prossima settimana, diventa veramente difficile pensare di continuare a investire. Non è facile vendere birra e hamburger già dalle 11 di mattina, ma noi crediamo nei nostri prodotti e siamo qui pronti a farlo“. Intanto si legge lo stupore e il sorriso negli occhi dei passanti, i quali sono stati i primi a cogliere un significato politico in quella che doveva essere un’iniziativa ironica.

Ricordiamo che la taproom del Birrificio San Michele a Torino è in Via Piave 5/m (angolo Via del Carmine). È aperta dalle 12 alle 18 con il servizio take away o su Justeat e Deliveroo. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero telefonico 011 019 3587. Mentre sabato e domenica a Sant’Ambrogio in Valsusa la sede del Birrificio San Michele e l’attiguo brewpub, in via Terzo Reggimento Alpini, 10/A,  sono aperti dalle ore 12 alle 18. È possibile prenotare i tavoli al numero telefonico 011 19815118.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!