Bussoleno: l’Unione Montana e i sindaci invitati alla manifestazione No Tav a Torino L'invito alla Giunta e i sindaci della bassa Valsusa

NoTavNoTav

BUSSOLENO – Il Movimento NoTav ha organizzato a Torino sabato 11 gennaio un corteo. La manifestazione, spiegano dal Movimento. “Dal 30 dicembre che Nicoletta Dosio si trova in carcere. Dal 18 Giorgio Rossetto e Mattia Marzuoli. Qualche mese prima era toccato a Luca Abbà che dovrà usufruire del  regime di semilibertà con fortissime restrizioni. Condanne assurde con pene gonfiate a piacimento e senza i benefici di rito come la condizionale anche per chi è incensurato. E bene ricordare che nel caso di Nicoletta Dosio e di altri undici NoTav, le condanne commutate sono pene altissime. Senza benefici e nella maggior parte dei casi verso persone che reggevano uno striscione o parlavano ad un megafono. E’ per questo che invitiamo ogni realtà singola o collettiva  a partecipare alla grande manifestazione NoTav che abbiamo deciso di organizzare sabato 11 gennaio a Torino“.

L’UNIONE NON CI SARA’

Anche i sindaci e l’Unione Montana Valsusa sono stati invitata alla manifestazione. Ha spiegato il presidente Pacifico Banchieri in una lettera. “Nella serata di  martedì 7 gennaio, su richiesta dei Comitati NoTav, si è svolto nei locali dell’Unione Montana un incontro con la nostra Giunta durante il quale gli organizzatori hanno illustrato la manifestazione dell’11 gennaio prevista a Torino. Con partenza da piazza Statuto alle ore 13,30. Siamo stati invitati all’iniziativa e ci è stato chiesto di estendere l’invito ai Sindaci dell’Unione“. Questo l’invito, sulla presenza invece non c’è certezza. Sicuramente non ci sarà il gonfalone dell’Unione. La partecipazione sarà solo di singoli amministratori.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!