I genitori del Comprensivo di Rosta contro la decisione di chiudere le scuole Il sindaco Morabito si attiene alle decisioni regionali

ROSTA – Contro la chiusura delle scuole a Rosta, fino alla seconda Media, scendono in campo le famiglie. Ritengono la scelta della Regione Piemonte improvvisa e non utile alla sconfitta del virus. Siamo nuovamente in Zona Arancione e le scuole, esattamente come l’anno scorso, chiudono i cancelli d’entrata. Si parla di sicurezza, di qualità di controllo emergenziale e misure necessarie per contenere la pandemia da Covid. Cosa non è stato gradito alle famiglie è il repentino cambiamento di scelta tra chi frequenterà e chi no. Spiegano. “Nel giro di due giorni hanno cambiato le carte in tavola ben tre volte. E domani non sapremo ancora cosa ne sarà dei nostri figli. La nostra speranza di genitori, educatori è che qualcuno blocchi questa confusione deleteria per i bambini, per le famiglie e per gli insegnanti“.

A ROSTA

Dall’amministrazione il sindaco Domenico Morabito spiega. “Nella giornata travagliata di ieri la Regione Piemonte comunicava alle amministrazioni circa i bambini che potevano essere ammessi domani in presenza a scuola. Si tratta anche dei bambini con bisogni educativi speciali, ragazzi in categorie protette. E’ stato un susseguirsi di notizie per questi studenti, prima ammessi, poi no, infine di nuovo. Infine poi alle ore 20 un nuovo cambiamento. Con nota del Dirigente si invita ad attenersi dall’ordinanza allegando una nota del Presidente Cirio che chiede chiarimenti al Ministro su chi ammettere, da lunedì 7 marzo. Credo che siamo ufficialmente nella confusione totale e nell’impossibilità di organizzare dei servizi adeguati. Se avessi il potere di decidere in autonomia lo farei, senza dubbio o incertezza alcuna. In caso di errore che vengano pure a prendermi. Mi troverebbero li, seduto al mio posto, a tentare di garantire diritti alle famiglie che gli Enti superiori al nostro stanno calpestando con tanto impegno“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!