Grave incidente a Rivoli: più auto coinvolte e diversi feriti

RIVOLI – Grave incidente a Rivoli: più auto coinvolte e diversi feriti

INCIDENTE A RIVOLI

Oggi pomeriggio, venerdì 23 dicembre, è avvenuto un grave incidente a Rivoli all’incrocio tra via Alpignano e Via Toti. Più auto sono rimaste coinvolte coinvolte e diversi sarebbero i feriti, tra cui una persona che è rimasta incastrata tra le lamiere del suo veicolo. Gli abitanti del posto riferiscono che è l’ennesimo incidente, l’ultimo di una lunga serie, che si verifica su questo tratto di strada. Sono prontamente accorsi i Vigili del Fuoco, le ambulanze della Croce Verde e della Croce Rossa con una medicalizzata. Le dinamiche dell’incidente sono ancora da chiarire.

IL 112

Il numero unico di emergenza 112NUE, è il numero di telefono per contattare i servizi di emergenza nell’Unione Europea in caso di incidente. In particolare è attivo anche in Valsusa e Val Sangone. Permette di contattare Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e Emergenza Sanitaria. È stato istituito per rendere più tempestivo il sistema delle emergenze. Il 112 è gratuito, multilingue, contattabile via telefono, fisso e cellulare, 24 ore su 24. Permette la localizzazione immediata degli utenti che chiamano. Chi chiama, per segnalare situazioni di emergenza e richiedere il pronto intervento, deve indicare nome, indirizzo e numero di telefono, oltre al luogo dove è necessario l’intervento. Gli operatori, accuratamente formati, contattano immediatamente la sala operativa competente a risolvere l’emergenza.

LA FUNZIONALITÀ DEL NUMERO UNICO DI EMERGENZA 112

Il numero unico di emergenza 112 è riconosciuto da tutte le reti GSM. Può essere contattato anche da telefoni sprovvisti di carta SIM, anche se con qualche eccezione. In caso di mancata ricezione dell’operatore telefonico, compare sul display del cellulare la dicitura “solo chiamate di emergenza”. La chiamata viene dunque trasferita al primo operatore disponibile. La maggior parte delle chiamate di emergenza possono essere effettuate anche nel caso in cui altre chiamate non siano possibili, per esempio quando il credito disponibile sul cellulare è esaurito. Inoltre, per comporre e chiamare il 112 non è necessario sbloccare il cellulare, inserire il codice PIN o avere una sim card inserita. Non solo gli smartphone, ma anche i tablet dotati di SIM funzionano in questo modo.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.