Gli Alpini della Valsusa a Condove per la Giornata regionale del Valore Alpino

CONDOVE – Gli Alpini della Valsusa a Condove per la Giornata regionale del Valore Alpino.

LA GIORNATA DEL VALORE ALPINO A CONDOVE

Si è svolta oggi, domenica 15 gennaio a Condove, la celebrazione della prima Giornata regionale del Valore Alpino, istituita con legge in Regione Piemonte e confermata dallo Stato. Presso la chiesa di San Pietro in Vincoli il parroco monsignor Claudio Iovine, il sindaco Jacopo Suppo e il capo gruppo Silvano Pautasso hanno accolto le associazioni d’arma e i gagliardetti di tutti i gruppi ANA della media e bassa Valsusa. Anche il gonfalone della Fanfara ANA Valsusa con il maestro Danilo Bellando, alla tromba, non sono mancati all’appuntamento. Il parroco, durante l’omelia, si è soffermato sui valori della penne nere, dell’Esercito in tempo di pace e guerra. Sono stati ricordati i quattro beati che portarono il cappello alpino: Fratel Luigi Bordino, don Carlo Gnocchi, Teresio Olivelli e don Secondo Pollo. Due sacerdoti, due laici, di cui uno fattosi religioso al ritorno dalla guerra, figli delle terre lombarde e piemontesi, uguali in umanità, con vocazioni differenti, protagonisti di calvari di sofferenze sui fronti della Seconda Guerra Mondiale.

LE PENNE NERE

A chiusura della celebrazione il capo gruppo ha letto la preghiera dell’Alpino ed è stato suonato il “Silenzio”. Il presidente della Sezione Giancarlo Sosello, presente con altri soci del consiglio sezionale si è complimento per l’organizzazione ed ha salutato i tanti Alpini presenti. In ultimo la foto sulla scalinata della Chiesa con i gruppi ANA, i Carabinieri, i Marinai, i Bersaglieri, l’ANPI, i Combattenti e Reduci, la Pro Loco, la Fidas e l’Associazione Bocciofila. Tutti insieme per ricordare e dare importanza ai valori che gli alpini da sempre trasmettono alla comunità.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.