Crea sito

Giaveno: via libera al parcheggio in via Parco Abbaziale Una spesa di 845 mila euro, adesso il progetto

Giaveno, via Parco AbbazialeGiaveno, via Parco Abbaziale

Studio Golia

GIAVENO – Il Comune di Giaveno ha dato il via libera al parcheggio in via Parco Abbaziale. E’ stata decisa la spesa di 35 mila euro per il progetto relativo all’area da destinarsi a posteggio. Si tratta del primo livello progettuale al quale seguiranno, come da procedura, gli altri. Un nuovo spazio già in previsione da tempo finanziato con le casse comunali come intervento di miglioramento dell’accessibilità pedonale del Centro Storico di Giaveno. Con la realizzazione di questo nuovo parcheggio, individuato urbanisticamente in via Parco Abbaziale, si andrà a garantire facilità di accesso pedonale al centro città. Ecco dunque il progetto di fattibilità tecnico ed economica. Poi il progetto definitivo ed esecutivo, oltre la Direzione Lavori e il coordinamento della sicurezza. A bilancio sono già stati stanziati 845 mila euro che serviranno per la realizzazione del parcheggio.

SULLA ZTL

E’ in funzione la Zona a traffico limitato, la ZTL, nel Centro Storico di Giaveno. Dopo la votazione in Consiglio Comunale sul regolamento saranno operativi i varchi. Gli accessi al centro storico sono già sorvegliati dal sistema di video sorveglianza in piazza San Lorenzo, via IV Marzo, via Sclopis, piazza San Rocco, via Parco Abbaziale e piazza S.Antero. Fino ad oggi solo di sorveglianza, le telecamere sono utilizzate per riconoscere i trasgressori che saranno multati.  La ZTL a Giaveno è attiva tutte le sere dal lunedì al sabato dalle 20 alle 5 del mattino successivo. Poi la domenica dalle 9 del mattino, fino alle 5 del giorno seguente. Fino ad agosto non verranno emesse le multe poi tutti i mezzi non autorizzati al passaggio saranno multati con l’invio delle contravvenzioni direttamente a casa.

ATTENZIONE AL BOLLO E L’ASSICURAZIONE

I cittadini che hanno diritto ad accedere alla ZTL nei prossimi mesi dovranno comunicare direttamente all’ufficio della Polizia Locale le targhe dei veicoli esenti dalle multe, di persona o tramite con una mail. Con il collegamento con la banca dati della Motorizzazione si possono individuare le auto senza assicurazione o revisione. Queste infrazioni vengono segnalate automaticamente sul dispositivo e saranno utilizzate per emettere le multe.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!