Giaveno, la ripartenza della scuola Dopo più di 7 mesi di chiusura

Scuola Crolle Giaveno

GIAVENO – Giaveno, la ripartenza della scuola. In vista del 14 settembre il Sindaco di Giaveno Carlo Giacone scrive. “Lunedì prossimo ripartirà la Scuola. Credo sia la prova più importante per il nostro paese. Dopo più di 7 mesi di chiusura è impensabile immaginare nuovamente la sospensione delle attività didattiche in presenza. La Scuola è uno dei pilastri fondamentali sul quale si fonda il nostro Stato. Le attenzioni devono essere massime e bisogna garantire ai nostri bambini e ragazzi di poter frequentare le lezioni in tranquillità. Anche per questo il Comune è stato in prima linea e ha dato la massima priorità alla Scuola. Abbiamo fatto del nostro meglio (anche in termini di bilancio comunale e di impegno del personale) per venire incontro alle numerose esigenze che sono sorte in queste settimane. E per mettere in sicurezza gli edifici scolastici, con una costante collaborazione e interlocuzione con tutti i Dirigenti e i loro collaboratori”.

I RINGRAZIAMENTI

Continua il Sindaco di Giaveno Carlo Giacone sulla ripartenza della scuola. Volevo rivolgere un grande ringraziamento a tutto il mondo della scuola, gli insegnanti, i presidi, il personale ATA, i segretari, agli uffici del servizio scolastico comunale, gli operai dell’ufficio tecnico, l’Assessore Cataldo. E a tutto il personale dipendente delle varie ditte di trasporto e di ristorazione che operano nel settore. Hanno tutti dimostrato un grande impegno e tanta passione ed è grazie a loro se sarà possibile poter garantire la ripartenza. Nonostante il continuo cambiamento di direttive e linee guida tra i vari livelli decisionali. A partire dal Ministero dell’Istruzione e i vari rimbalzi di responsabilità. Bisogna ammettere che in questo 2020 la riapertura dell’anno scolastico è la sfida più impegnativa per l’Italia. Considerando anche che l’intero mondo della Scuola muove quotidianamente circa 10 milioni di persone tra alunni, insegnanti e personale a vario titolo. Se poi ci inseriamo nel conteggio anche le famiglie abbiamo praticamente più della metà della popolazione italiana coinvolta”.

IL TRASPORTO SCOLASTICO

“Come già comunicato il servizio di trasporto scolastico partirà martedì 15. Via via nelle prossime settimane partiranno anche gli altri servizi. Immagino che nel corso dei mesi potranno esserci dei momenti di difficoltà ma i protocolli e le linee guida sono “quasi” definiti e spero sinceramente che siano utili ed efficaci per garantire la massima sicurezza ai nostri figli e a tutto il personale che lavora. Le ASL del territorio sono pronte ad intervenire con tempestività anche se speriamo di non dover utilizzare troppo spesso i loro servizi. In bocca al lupo a tutti noi e i migliori Auguri ai bambini, alle bambine, ai ragazzi e alle ragazze, alle loro famiglie, agli insegnanti e a tutto il personale per un buon inizio di anno scolastico”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!