Giaveno, la riapertura delle scuole superiori e i tamponi rapidi Prosegue lo screening tramite tamponi rivolto in particolare al mondo scolastico

Giaveno PascalGiaveno Pascal

GIAVENO – La riapertura delle scuole superiori e i tamponi rapidi a Giaveno. Il sindaco di Giaveno, Carlo Giacone,  in merito alla riapertura delle scuole superiori scrive. “Sono riprese le lezioni in presenza anche alle scuole superiori, per il 50% degli alunni. Per quanto riguarda il Pascal, ha suddiviso le classi in base al cognome degli alunni. Quindi una parte si reca a scuola una settimana e la seconda parte la settimana successiva. Altri istituti hanno fatto scelte diverse (giorni alterni, alternanza mattino/pomeriggio etc.). Al momento non ci vengono segnalati particolari problemi. L’Agenzia per la Mobilità ha comunicato di aver aggiunto diverse corse di autobus di linea, in modo da ridurre la presenza in contemporanea sui mezzi. Agli studenti chiediamo di rispettare le norme di igiene e il distanziamento visto che sono le persone che più facilmente possono risultare asintomatiche e quindi contagiare gli altri senza accorgersene“.

TAMPONI RAPIDI

In merito ai tamponi rapidi a Giaveno il sindaco informa. “Prosegue lo screening tramite tamponi rivolto in particolare al mondo scolastico (studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo) per un monitoraggio continuo della situazione. Un servizio che continua a essere apprezzato. Ricordiamo che per prenotare è sufficiente mandare una mail all’indirizzo segreteriasindaco@giaveno.it. Indicando la scuola d’appartenenza (i prossimi tamponi saranno fatti mercoledì 27 gennaio, alle ore 14.00). Verranno eseguiti i test soltanto alle persone prenotate. Mercoledì scorso su circa 30 tamponi effettuati non è risultato nessun positivo. Per la prima volta da quando abbiamo iniziato lo screening, sono due settimane di seguito in cui tutti i tamponi sono negativi. Credo sia una buona notizia. Per tutti i cittadini al di fuori del mondo della scuola, se avessero dei dubbi sul loro stato di salute o fossero venuti a contatto diretto con casi positivi, devono contattare il proprio medico di base che valuterà la situazione, e sarà il medico stesso a prenotare il tampone gratuito.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!