Crea sito

Giaveno, il Comune dice no alla Città Metropolitana per 1 milione di euro per completare la circonvallazione E' polemica sulla scelta dell'amministrazione, se ne parlerà in Consiglio Comunale

GIAVENO – Circonvallazione di Giaveno: la prima tratta è fatta la seconda, quella tra via Torino e via Colpastore, attendeva i finanziamenti per essere costruita e in questo modo completare la via periferica che abbraccerebbe la città. Il tema era stato affrontato dalla passata amministrazione con la richiesta alla Provincia di Torino, poi il cambio di gestione in Città Metropolitana, tutto si è arenato fino a qualche mese fa quando l’opera è stata inserita nelle quattro preminenti. Al finanziamento, si parla di 1 milione di euro, è però mancata la richiesta da parte dell’attuale amministrazione.

IL COMUNE HA RINUNCIATO A 1 MILIONE DI EURO

Il consigliere metropolitano Paolo Ruzzola membro della Commissione viabilità chiarisce: “Al momento dell’insediamento della nuova Giunta Metropolitana della Appendino, tenendo conto della scarsità di risorse, si era detto di dare priorità al termine di opera non concluse, tra cui anche la bretella situata a Giaveno. In una successiva commissione, l’amministrazione comunale di Giaveno ha ritenuto non congrui i tempi d’intervento, con un inizio dei lavori fissato a fine 2019, ed ha rinunciato ai finanziamenti a fondo perduto decidendo di realizzare l’opera con l’avanzo di esercizio comunale”. I soldi per il completamente arriverebbe dagli onore ed extra oneri della costruzione dei Centri Commerciali. Il tema verrà portato in Consiglio Comunale dal gruppo Per Giaveno.