Crea sito

Furto nella casa del parroco di Vaie alla ricerca di contante e preziosi La casa e la sacrestia messe a soqquadro

vaie la parrocchia

VAIE – Furto nella casa del parroco di Vaie alla ricerca di contante e preziosi. Domenica i ladri si sono introdotti nell’abitazione del parroco di Vaie. Mentre il prelato era fuori dalla canonica per celebrare la messa ignoti hanno forzato l’ingresso e si sono introdotti nei locali della parrocchia. Tutto l’appartamento è stato messo a soqquadro. I malviventi cercavano contante o cose di valore. Hanno aperto anche gli armadi dove vengono conservati gli abiti talari e i paramenti. Anche l’alloggio di don Roberto Bertolo, composto da camera, cucina e bagno è stato totalmente messo sottosopra alla ricerca di beni preziosi. Il parroco ha dichiarato ai Carabinieri subito intervenuti, che nulla di valore era conservato e perciò è stato rubato. Le indagini delle Forze dell’Ordine saranno svolte anche con l’ausilio delle vicine telecamere di sicurezza di alcune attività commerciali.

IL 112

Carabinieri possono essere contattati con il numero unico di emergenza 112 come ha fatto il parroco di Vaie dopo il furto. In caso di necessità infatti per contattare i Carabinieri è sufficiente comporre su qualsiasi apparecchio telefonico il numero 112 senza alcun costo. L’Arma dei Carabinieri è una delle forze di polizia italiane facente parte contemporaneamente delle forze armate italiane con competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza. Per le due funzioni i Carabinieri dipendono dal capo di stato maggiore della difesa e dal Ministero dell’interno. L’Arma dei Carabinieri è quindi un corpo militare di polizia a competenza generale ed in servizio permanente di pubblica sicurezza.