(FOTO) La pioggia non ferma gli Alpini di Caprie La festa degli 85 anni con tanti gagliardetti da tutto il Piemonte

CAPRIE – Gli ottantacinque anni del Gruppo degli Alpini di Caprie non è stata fermata dalla copiosa pioggia. Quando un gruppo di penne nere si trova per ricordare gli amici “andati avanti” le generazioni mai più tornate dai fronti della Grande Guerra, delle battaglie in Africa dai campi della Seconda Guerra Mondiale il clima non influisce affatto. Che ci sia il sole splendente, che piova o che nevichi gli alpini ci sono e fieri del loro capello, anche come quando oggi sembra una grondaia, sono presenti e partecipi. L’appuntamento, dopo la bella serata di ieri, è stato al Municipio. Presenti decine di gagliardetti di Gruppi amici, le associazioni del paese e i cittadini.

Grazie alla Banda Musicale di Caprie al suono dell’inno nazionale, con l’alzabandiera del capo gruppo Nello Bert, è cominciato l’incontro. A rappresentare il Comune l’assessore Alberto Borghetto per l’ANA Valsusa il presidente Paolo Parisio. Nella chiesa parrocchiale è stata, poi, celebrata la messa in suffragio dei soci mancati in questi anni e il pranzo alla Cooperativa ha concluso la festa.