Forza Italia Piemonte: la casa è un diritto non un lusso I punti programmatici che diventeranno legge dopo il 25 settembre

TORINO – Forza Italia Piemonte: la casa è un diritto non un lusso.

CONVENGNO DI FORSA ITALIA SULLA CASA

“La casa è un diritto non un lusso”. A ribadirlo quest’oggi il responsabile nazionale del Dipartimento Casa di Forza Italia Roberto Rosso, il coordinatore regionale degli azzurri in Piemonte Paolo Zangrillo e il capogruppo e vicecapogruppo del partito in Regione Piemonte, Paolo Ruzzola e Alessandra Biletta. “E’ piuttosto chiaro che oggi l’unica forza politica che in Italia difende la casa si chiama Forza Italia. Abbiamo vinto infatti la sfida mossa dal partito delle tasse, il PD, riuscendo a fermare il loro tentativo di aumentare gli estimi catastali e di inserire la patrimoniale. Oggi presentiamo i nostri punti programmatici che diventeranno legge dopo il 25 settembre ma anche un altro risultato concreto: l’approvazione della nostra legge Biletta-Ruzzola che istituisce l’elenco degli amministratori di condominio in Regione Piemonte: un segno di attenzione che da sicurezza a inquilini e proprietari di casa sulla professionalità di una delle figure centrali nella gestione dei condomini in Italia e in Piemonte”. Ad affermarlo Roberto Rosso e Paolo Zangrillo.

IN REGIONE

Paolo Ruzzola e Alessandra Biletta, prima firmataria della legge sull’istituzione dell’elenco regionale degli amministratori di condomino “Siamo la prima Regione ad istituire questo prezioso strumento che servirà ad offrire un elemento di chiarezza e trasparenza per i singoli condomini che ora potranno verificare competenze e onorabilità dei singoli professionisti. E’ evidente che la casa è un bene primario che va difeso, oggi ancora di più dopo l’esperienza del covid. Ancora di più se guardiamo ai dati: il 77,3% delle famiglie piemontesi ha una casa di proprietà, un bene quindi estremamente sensibile. Questo elenco mette al centro condomini e amministratori di condominio”.

LA FAMIGLIA

Per quanto riguarda le misure che abbiamo previsto a livello nazionale sulla casa ricordiamo: l’introduzione di una tassazione unica per l’acquisto della prima casa al 2%, la tassazione dei canoni di locazione solo se gli affitti vengono pagati; la previsione di una procedura semplificata per il rientro in possesso degli immobili locati, l’eliminazione dell’Imu per gli immobili occupati e inagibili, la riduzione dell’Imu per una seconda casa utilizzata per la famiglia, la creazione di un Piano Nazionale di Edilizia Pubblica e l’innalzamento del valore imponibile esente per gli eredi in linea diretta o il coniuge.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.