Fernando Sada prende il congedo anticipato dal Gruppo Alpini di Giaveno Il socio dimissionario ringrazia per la stima avuta in questi anni

Fernando Sada

GIAVENO – L’alpino Fernando Sada lascia il consiglio del Gruppo alpini Giaveno-Val Sangone. Con una lettera stringata e decisa in pieno stile alpino ha voluto congedarsi dal suo gruppo. Sada ha ringraziato per la stima attribuitagli in alcuni momenti significativi della sua azione. Una penna nera decisa con un carattere conciliativo e un gran lavoratore che lascia la dirigenza di un Gruppo attivo e propositivo che ha in calendario tanti impegni anche per l’anno a venire.

VERSO L’APPUNTAMENTO DI MILANO 2019

Il congedo di Sada è stata un’occasione per gli alpini di Giaveno per fare il punto della situazione. Tra i prossimi impegni del gruppo, ci sono i consueti eventi natalizi e le cene in “baita” con le tante associazioni giavenesi. Serve poi il consueto impegno per la futura azione di tesseramento. L’evento clou del prossimo anno sarà la grande sfilata sotto la Madonnina in quel di Milano dove gli Alpini di tutto il mondo si daranno appuntamento tra il 10 e il 12 maggio del prossimo anno. Un evento che attira sempre migliaia di alpini, ma anche di sostenitori e appassionati.. Alla sfilata, che dura solitamente per tutta la giornata, partecipano solo gli iscritti all’Associazione Nazionale Alpini, che vengono divisi per Sezioni Ana d’appartenenza. I primi a sfilare sono gli alpini delle Sezioni all’estero, ultimi quelli della Sezione ospitante. Sono accompagnati da numerose bande e fanfare. Le uniche altre persone che possono partecipare alla sfilata sono le autorità politiche locali e nazionali che prendono parte all’evento generalmente ministri, sindaco, presidente della Provincia e di presidente della Regione). Il pubblico si colloca ai lati o sulle tribune.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!