FAQ: le domande più frequenti sulle misure adottate con relative risposte sul sito del Governo Suddivise per le tre aree individuate dal decreto del 3 novembre

ROMA – Sul sito del Governo Italiano, Presidenza del Consiglio dei Ministri, si possono trovare le FAQ, ledomande più frequenti sulle misure adottate con relative risposte. Il Dpcm 3 novembre 2020 individua tre aree, corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio, per le quali sono previste specifiche misure restrittive. In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 4 novembre, sono ricomprese nelle aree:

  • gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto.
  • arancione: Puglia, Sicilia.
  • rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta.

LE FAQ

Cliccando sulla mappa al link è possibile visualizzare le FAQ relative alle specifiche disposizioni delle tre aree. Entrando nella Regione Piemonte, classificata rossa, si aprono le aree dedicate:

  • zone interessate dal decreto.
  • pubblici esercizi, attività commerciali, ristorazione e strutture ricettive.
  • eventi, cerimonie, riunioni.
  • spostamenti.
  • attività produttive, professionali e servizi.

IL DECRETO

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il decreto del 3 novembre contenente le nuove misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. Su proposta del Ministro della salute, sentiti i Ministri dell’interno, della difesa, dell’economia e delle finanze, nonché i Ministri degli affari esteri e della cooperazione internazionale, dell’istruzione, della giustizia, delle infrastrutture e dei trasporti, dell’università e della ricerca, delle politiche agricole alimentari e forestali, dei beni e delle attività culturali e del turismo, del lavoro e delle politiche sociali, per la pubblica amministrazione, per le politiche giovanili e lo sport, per gli affari regionali e le autonomie, per le pari opportunità e la famiglia. Nonché sentito il Presidente della Conferenza delle regioni e delle province autonome. Il testo integrale al link. Gli allegati con le specifiche suddivise per attività al link.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!