Exilles, Chiomonte e Gravere: torna il medico delle famiglie Adesso un servizio ambulatoriale, ad ottobre il dottore

GRAVERE – A  Exilles, Chiomonte e Gravere, i tre Comuni rimasti senza medico di base dallo scorso 1° luglio, sarà aperto un servizio ambulatoriale. Questo è provvisorio, poi in autunno verrà nominato un medico titolare permanente. Nei tre comuni dell’alta Valsusa il servizio è gratuito per i cittadini residenti o assistiti dai Medici di Medicina Generale dell’Asl To3. Per i turisti o villeggianti, in caso di necessità, il servizio costa 25 euro per le visite ambulatoriali e 50 per quelle domiciliari. Queste ultime potranno essere garantite soltanto ai pazienti non trasportabili, fuori dall’orario di ambulatorio e previo accordo con il medico.

IL SERVIZIO MEDICO

Spiega il presidente dell’Unione Montana Alta Valsusa e sindaco di Gravere Piero Nurisso. “Abbiamo raggiunto un accordo con l’Asl To3. Avevamo evidenziato il problema anche al Prefetto di Torino e al Direttore del Distretto Val Susa – Val Sangone. Si è trovata una soluzione adeguata. E’ stato proprio il dottor Occhi a convocarci per esaminare la questione. L’accordo è stato raggiunto e va nella direzione auspicata. Gli utenti dei tre comuni tornano ad avere un servizio di territorio molto importante“. Dal 13 luglio al 28 agosto nei tre Comuni sarà dunque istituito il servizio ambulatoriale gratuito per i cittadini residenti o assistiti dai Medici di Medicina Generale dell’Asl To3 nelle sedi di Exilles, Chiomonte e Gravere.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!