Elisa Vottero e la sua Brigitta in bici dalla Sicilia a Cesana Il lungo viaggio per la seconda volta

Elisa Vottero

CESANA – Elisa Vottero e la sua Brigitta in bici dalla Sicilia a Cesana. Leggiamo sulla pagina Facebook del Comune di Cesana.”Le Vagabionde di Cesana. Una bici, una concittadina sportiva e la sua bella Brigitta, partite per la seconda volta. Questa volta “Sisa” ha fatto il giro al contrario ed é risalita dalla Sicilia fino a qui, fino a casa, in sella alla sua bici e con al fianco la sua compagna di viaggio Brigitta“. Elisa Vottero brevemente racconta così la sua avventura terminata con l’ultima tappa di ieri: “Siamo arrivate. Abbiamo finito la nostra avventura sotto i primi fiocchi di neve. Ho pianto, ma ne ero certa, vedendo una delle mie migliori amiche aspettarmi sopra i tornanti più duri della giornata. Ho pianto vedendo mio papà e mio fratello accompagnarmi silenziosi e rispettosi in questa ultima grande fatica. E ho pianto vedendo che, nonostante le temperature, qualcuno si è fatto qualche metro insieme a me pur di accompagnarmi davanti alla porta di casa. Ho pianto vedendo la mia famiglia aspettarmi con il sorriso più bello che c’è. Alla fine questo è tutto quello che conta. Grazie a tutti i “gregari” che abbiamo incrociato sulla nostra strada… È stato tutto meraviglioso. Il mondo là fuori è stupendo, ma niente sarà mai come il divano e il bagno di casa. Ci vediamo presto“.

DA CATANIA A CESANA

Elisa Vottero e Brigitta sono partite 30 giorni fa, hanno pedalato lungo tutta la l’Italia per tornare a casa. Catania-Cesana, 2427 chilometri. “Non potevo chiedere nient’altro se non una compagna così. Siamo arrivate oggi e con noi qualche fiocco di neve ed è tutto così… perfetto. Riposiamo le gambe e pensiamo già alla prossima avventura!” racconta Elisa “Sisa” Vottero. Non è nuova all’esperienza, infatti due anni fa aveva intrapreso il viaggio in senso inverso, ovvero dalla Valsusa alla Sicilia. Elisa è una giovane maestra di sci di Cesana Torinese. Nata sulle nevi di San Sicario, ha frequentato prima lo Sci Club Sansicario e poi la squadra nazionale italiana di skeleton. Lo sport l’ha portata a collaborare con RedBull come prima donna driver di una EventCar. Infatti ha partecipato alle spedizioni del programma televisivo “Donnavventura“, dove è stata selezionata fra 100 donne e inviata in Centro America. Infine è stata anche ideatrice e fondatrice del movimento Also the girl can do it, un movimento che ha lo scopo di avvicinare le donne al mondo dell’outdoor.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!