Elezioni a Venaus: ha votato l’80%, domani mattina il nuovo sindaco I due candidati si sono proposti in queste settimane

Ristorante delle Alpi

VENAUS – Elezioni a Venaus. Chiuso il seggio di Venaus con l’80% dei votanti. Oltre il voto sul referendum c’è l’elezione per il nuovo sindaco e l’amministrazione che guiderà il paese sul Colle fino al 2025. La scelta era tra il sindaco uscente Avernino Di Croce, lista Voltiamo pagina a Venaus ed Erwin Durbiano. Quest’ultimo assessore e attualmente in Unione Montana Valsusa. Si è candidato con la lista Insieme per Venaus. Con Erwin Durbiano e Avernino Di Croce consiglieri comunali e venausini impegnati in associazioni e nel sociale. I due candidati si sono proposti in queste settimane sia in paese che nelle frazioni e in una campagna elettorale molto social e web.

A VENAUS

In tarda mattinata si saprà chi sarà alla guida di Venaus per il prossimo quinquennio. I cittadini del paese del cervo erano chiamati alla scelta tra la continuità di Di Croce, sfiduciato anzi tempo, e Durbiano. Sul voto spiega Avernino Di Croce. “Alle comunali di Venaus si sfiora l’80%. È sempre positivo quando l’affluenza alle urne è elevata: vuol dire che i cittadini vogliono contare e far sentire la loro voce. Domani sapremo se si sono espressi per il cambiamento, cioè per voltare pagina, oppure per la conservazione”. Mentre Erwin Durbiano. “Buona affluenza, quasi 80%. I venausini sono ligi al dovere. Noi ci siamo impegnati per spiegare al meglio la nostra proposta per il paese e il suo futuro“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Elezioni a Venaus. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!