Rivoli: i dipendenti ex Auchan in assemblea il 3 febbraio in comune E' avvenuto il passaggio da Margherita Distribuzione Spa a Nordovest Insieme Srl

Rivoli, il MunicipioRivoli, il Municipio

RIVOLI – Dentro le squadre di operai lavorano, fuori i dipendenti aspettano di riprendere l’attività: questo è il Conad di Rivoli ex Auchan. Intanto la matassa di contratti e proprietà si è chiarita. Un passo significativo dopo la firma con l’azienda è avvenuto in Regione Piemonte. E’ l’accordo definitivo di cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione per le lavoratrici ed i lavoratori dell’Ipermercato Auchan, poi Margherita Distribuzione Spa, ed oggi Cooperativa Nordovest Insieme Srl. Un passaggio non scontato che solo grazie ai sindacati UIL e CGIL è andato nella giusta direzione. Difatti la CISL, in autonomia, aveva firmato un accordo per la sola cassa integrazione che non prevedeva tempi e numeri per il ritorno al lavoro. Documento firmato per altro con il soggetto sbagliato, Margherita Distribuzione Spa, e non con Nord Ovest Insieme. Una “gaffe” che poteva avere conseguenze pesanti ma che fortunatamente è stata bilanciata da un atteggiamento responsabile della altre due sigle confederali.

SI PENSA AL FUTURO

Adesso c’è stato il passaggio di tutti i 176 dipendenti ex-Auchan di Rivoli alla nuova proprietà Nordovest Insieme. Questa è una cooperativa che si occupa di gran parte dei punti vendita del Centro Nord Ovest del Paese per la rete Conad. Il punto vendita di Rivoli, che rimarrà chiuso per ristrutturazione sino a marzo e che vedrà tutti i lavoratori coperti da Cassa Integrazione. La differenza tra cassa integrazione straordinaria per riorganizzazione e non la spiega Sergio Diecidue della UIL TuCS. “La differenza è sostanziale perchè una prevede il rientro al lavoro finiti i lavori di ristrutturazione, la seconda invece è più incerta perchè non ha dei termini temporali. Noi abbiamo sempre operato affinchè tutti i posti vengano salvaguardati nel sito di Rivoli. Con Nord Ovest Insieme si discuterà poi su possibili incentivi volontari, riposizionamenti interni ed altro. Intanto c’è un punto fermo: tutti rientreranno a lavoro e in queste settimane hanno un reddito”.  Lunedì 3 febbraio, ospiti del Comune di Rivoli, i lavoratori si incontreranno in assemblea.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!