Dante cammina per le scale della Sacra di San Michele

SANT’AMBROGIO – Dante cammina per le scale della Sacra di San Michele.

SPETTACOLO CULTURALE ALLA SACRA DI SAN MICHELE

La pioggia prima, le nuvole, poi d’improvviso uno squarcio di luce verso Torino, la notte e la luna che fa capolino improvvisa. Le alte mura di pietra, l’arte gotica e l’architettura ardita; questo il magnifico palcoscenico e l’ambiente di quanti hanno avuto la fortuna di partecipare sabato sera alla rappresentazione in versi e declamazioni della Divina Commedia dalle parole del professor Piero Leonardi alla Sacra di San Michele. Il tema è stato trattato in modo inconsueto tra narrazione, filologia ed estetica in un seguendo emozionante, che ha ripercorso il testo del sommo poeta e allo stesso tempo i luoghi dell’abbazia al Pirchiriano. Un tempo senza tempo, un luogo che diventa letteratura e travolge nella sua scenografia la storia e un racconto che solo Leonardi sa trasformare in trama. Da segnalare la presenza degli uomini e delle donne del Gruppo Storico Principi dal Pozzo della Cisterna di Reano che hanno saputo, con costumi e racconti, dare la giusta unione nei passaggi del racconto.

DANTE E NON SOLO

Ecco l’inferno, il purgatorio e il paradiso, ecco lo Scalone dei Morti, gli archi rampanti del loggiato, ecco poi la chiesa maggiore e la sua arte tra dipinti e sculture. Dante ancora una volta ha stupito, grazie a Leonardi, per la sua attualità, per la profondità di un messaggio che per ognuno è differente, per ognuno è unico ed ogni volta stupisce. Lo spettacolo “Dante in pellegrinaggio alla Sacra” verrà ripetuto a luglio. Commenta il rettore della Sacra don Claudio Papa “Il professor Leonardi ha saputo magistralmente accompagnare il pubblico nell’opera di Dante, sapendo unire il poema alla Sacra e ai suoi luoghi. Un’operazione culturale non scontata che ha riscosso molto apprezzamento e che si inserisce nel nostro programma culturale che accompagna la vita religiosa qui in Abbazia”.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.