Crea sito

“La musica che unisce”: il Coro Subalpino di Torino canterà domenica 3 febbraio a Sant’Antonino Il coro e l’orchestra della Società Filarmonica Santa Cecilia di Sant’Antonino inaugurano la seconda edizione del concerto

SANT’ANTONINO DI SUSA – “La musica che unisce” è la bellissima frase con cui è stato battezzato il concerto che si terrà domenica 3 febbraio 2019 alle ore 16,30 nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonino di Susa. Organizzatori dell’evento sono il Coro di Musica Leggera e l’Orchestra Golden Star della Società Filarmonica Santa Cecilia di Sant’Antonino di Susa che, in occasione della seconda edizione del concerto, hanno invitato il Coro Subalpino di Torino, diretto dal valsusino Federico Cantore.

Il concerto di Sant’Antonino di Susa sarà un’occasione per riunire grandi e piccini sotto quel minimo comune denominatore che si chiama musica e avrà uno scopo benefico. Infatti le eventuali offerte raccolte saranno destinate alla Scuola di Musica “Melodie di Misericordia – Programma musicale in memoria di Giovanni Votta” nella Parrocchia di Arvaíheer in Mongolia. Il concerto “La musica che unisce”, grazie a coloro che si prodigheranno a rendere emozionanti le note, avrà sicuramente l’importante valenza di sentiero immaginario che, inerpicandosi tra le montagne del Piemonte e della Mongolia, è in grado di unire popoli e cuori lontani.