Chiusa di San Michele: l’opposizione interroga “Perchè chi riceve il reddito di cittadinanza non fa i Progetti Utili alla Collettività?” Se ne parlerà in Consiglio Comunale

CHIUSA SAN MICHELE – Interessante contributo dell’opposizione di Chiusa di San Michele, con Alessia Leuzzi, Loris Pugliese e Riccardo Cantore che propongono il tema dei Progetti Utili alla Collettività. Spiega Cantore. “Il Reddito di cittadinanza è stato introdotto nel 2019. Consiste in un sostegno economico finalizzato al contrasto alla povertà associato ad un percorso di reinserimento lavorativo e sociale. L’erogazione del beneficio è correlata all’ immediata disponibilità al lavoro e all’adesione ad un percorso personalizzato di accompagnamento all’inserimento lavorativo e all’inclusione sociale. I beneficiari del Reddito di cittadinanza sono tenuti a svolgere Progetti Utili alla Collettività nel Comune di residenza per almeno otto ore settimanali, aumentabili fino a sedici. I beneficiari del Reddito di cittadinanza nel Comune di Chiusa di San Michele nel 2020 risultavano essere cinque“.

A CHIUSA

I cinque che ricevono la mensilità che fanno? La questione posta dal gruppo è se siano già stati attivati progetti e se questi non fossero ancora stati attivati il motivo di tale ritardo. Poi se si è provveduto ad informare i beneficiari di questa possibilità e se si ha intenzione nel 2021 di attivarli e quali progetti possono essere attivati.

I PUC

I Progetti Utili alla Collettività (PUC) Nell’ambito dei Patti per il lavoro e per l’inclusione sociale, i beneficiari Rdc sono tenuti a svolgere Progetti Utili alla collettività (PUC) nel Comune di residenza per almeno 8 ore settimanali, aumentabili fino a 16. I Comuni sono responsabili dei PUC e li possono attuare in collaborazione con altri soggetti. Oltre a un obbligo, i PUC rappresentano un’occasione di inclusione e crescita per i beneficiari e per la collettività. I progetti, infatti, saranno strutturati in coerenza con le competenze professionali del beneficiario, con quelle acquisite anche in altri contesti ed in base agli interessi e alle propensioni emerse nel corso dei colloqui sostenuti presso il Centro per l’impiego o i Servizio sociale del Comune e dell’Ambito.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale Yuotube L’Agenda.