Buttigliera Alta: sgravi e riduzioni della Tari, la tariffa sui rifiuti per aziende e famiglie Per le famiglie sono state raddoppiate le percentuali di sgravio

BUTTIGLIERA ALTA – Prosegue la serie di interventi messi in campo dall’Amministrazione di Buttigliera Alta per sostenere chi sta subendo le conseguenze economiche della pandemia da Covid. L’ultimo provvedimento si concentra sulla leva fiscale. Prevedendo sgravi e riduzioni della Tari, la tariffa sui rifiuti. Sia per le aziende che per le famiglie, che hanno dovuto affrontare chiusure forzate o cali di fatturato, a seguito dell’emergenza sanitaria. Nello specifico, per le utenze non domestiche, sono previste due misure, a cui si può accedere alternativamente. Le attività costrette a chiusure forzose per le misure di prevenzione sanitaria possono richiedere una riduzione della tassazione in base ai mesi di fermo attività. Da un minimo del 16,67% per il primo mese, fino a un massimo del 50% per sei mesi di stop. Chi non fosse stato costretto a chiudere, ma abbia visto il proprio fatturato 2020 ridursi.

PER LE FAMIGLIE

Per le famiglie, sono state raddoppiate le percentuali di sgravio della Tari sulla base dell’Isee, andando da un minimo di riduzione del 30% per chi ha un reddito Isee compreso tra i 9.001 e i 12.000€ a un massimo del 100% per chi ha un reddito inferiore ai 6.000€.  “Per questi tre provvedimenti, abbiamo stanziato a bilancio un totale di 60.000€: una cifra importante per un Comune come il nostro, con l’obiettivo di sostenere chi, suo malgrado, è stato più penalizzato dalla pandemia – spiega l’Assessore al Bilancio, Mauro Mellano – Nel caso le domande eccedessero il budget stanziato, provvederemo a ripartire i contributi sulla base delle richieste, cercando di non  escludere nessuno, ma di dare a tutti un aiuto”. Dall’inizio della pandemia, l’Amministrazione è al fianco di chi subisce le conseguenze anche economiche dell’evento pandemico. Solo in quest’ultimo semestre, per le famiglie, tre bandi per l’assegnazione di buoni alimentari.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.