Buttigliera Alta: il menu arcobaleno è servito Una novità educativa alla mensa scolastica

BUTTIGLIERA ALTA- A settembre, è partito il nuovo appalto per la mensa scolastica dell’Istituto comprensivo, con prodotti biologici, di filiera corta e stagionali, piatti cotti espressi sul posto e conseguente abbattimento degli sprechi e impatto ecologico del servizio.

Per le ultime settimane di servizio, l’Amministrazione, in collaborazione con la ditta appaltatrice, la “Euro Ristorazione”, propone il “Menù arcobaleno”, basato sul colore dei piatti serviti agli alunni.

La scienza della nutrizione evidenzia l’importanza dei pigmenti antiossidanti presenti nei vegetali, frutta e verdura, come elementi in grado di proteggere e rafforzare il nostro organismo. Le famiglie di colori dei vegetali sono cinque: rosso, giallo/arancio, verde, blu/viola e bianco.

Per favorire l’assunzione degli antiossidanti di tutte le famiglie cromatiche, il “Menù arcobaleno” si basa, ogni giorno, dal lunedì al venerdì, su uno dei cinque colori.

Accanto a frutta e verdura, abbiamo inserito anche altri piatti, come i primi e i dolci del colore del giorno – spiega il Vicesindaco e Assessore alla Scuola, Laura SaccentiIn questo modo, uniamo all’aspetto salutista del colore dei vegetali un aspetto ludico, che invoglia i ragazzi a mangiare cibi nuovi, giocando con l’arcobaleno”.

Il lunedì sono quindi serviti cibi rossi come pasta alla caprese, pomodori, peperoni, radicchio, gelato alla fragola, il martedì giallo/arancio, risotto alla milanese, omelette, carote, albicocche, crostata all’arancia, il mercoledì verde pasta alle zucchine, carciofi, pesce al prezzemolo, spinaci, gelato al pistacchio, il giovedì blu/viola, melanzane, rape, crostata ai frutti di bosco e il venerdì bianco  con riso, formaggio, purea, finocchi e gelato alla panna.

menu-arcobaleno