Borsa di oggi 26 novembre: crollo della finanza mondiale, bene Pfizer Timori in merito a una nuova variante più contagiosa

MILANO – Borsa di oggi 26 novembre. Tonfo per i principali indici mondiali. Piazza Affari chiude con un calo del 4,6%, perdendo quota 26 mila e tornando a 25.853 punti. Continuano a pesare i timori in merito a una nuova variante più contagiosa del coronavirus identificata in Sud Africa, che è stata rilevata anche a Hong Kong. La presidente della Commissione von der Leyen ha annunciato di aver proposto agli stati membri di decidere lo stop degli arrivi dal Sudafrica e dai Paesi in cui si sta diffondendo l’ultima variante del Covid-19. “L’Unione deve attivare il freno di emergenza per evitare il diffondersi della variante” ha dichiarato.

PFIZER

Pfizer vola a Wall Street. Mentre i listini affondano sulle notizie sulla nuova variante sudafricana, il titolo della casa farmaceutica mette a segno un rialzo del 6,8% e aggiorna i suoi record. Impennata ancora maggiore per Zoom – uno dei maggiori beneficiari del lockdown da pandemia – che all’avvio delle contrattazioni sale di ben il 13%.

BORSA ITALIANA (Milano)

BORSA AMERICA NORD (NYSE)

BORSA SVIZZERA

agenda banner

LA BORSA, CURIOSITÀ

Come funziona la Borsa? La Borsa è il mercato dove è possibile vendere e comprare azioni. Il suo funzionamento si basa sulla legge della domanda e dell’offerta. Quando un’azione è molto richiesta, il prezzo sale. Se non è richiesta, il prezzo scende. La Borsa è un mercato finanziario dove è possibile ottenere profitti, spesso anche elevati. Di solito si pensa che guadagnare in Borsa sia complicato o che solo chi è veramente esperto ci può riuscire. E’ falso: soprattutto negli ultimi anni, anche i principianti possono riuscire a ottenere risultati spettacolari, persino se partono proprio da zero. Ma per guadagnare con la Borsa bisogna avere chiaro il suo funzionamento.

I MERCATI IN EUROPA

La Commissione Europea ha presentato una nuova strategia per promuovere un sistema economico e finanziario dell’UE. Aperto, forte e resiliente per gli anni a venire. L’obiettivo è consentire all’Europa di svolgere un ruolo di primo piano nella governance economica mondiale. Quindi proteggendo nel contempo l’UE da pratiche sleali e abusive. Esso va di pari passo con l’impegno dell’Unione a favore di un’economia mondiale più resiliente e aperta, mercati finanziari internazionali ben funzionanti e un sistema multilaterale basato su regole. La nuova strategia è in linea con l’ambizione geopolitica e fa seguito alla comunicazione della Commissione del maggio 2020. “Il momento dell’Europa: riparare e preparare per la prossima generazione“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.