Crea sito

Bardonecchia, alla Cena in “Bianco e rosso” raccolti 1350 euro per la Croce Rossa Rossetti: "Le luci bianche e rosse sono state volute per creare un drappo"

BARDONECCHIA – In una calda e stellata serata d’estate a Bardonecchia si è svolta domenica 11 agosto, lungo parte della centralissima via Medail, la terza edizione della “Cena in Bianco e Rosso”. Ecco dunque i due colori dello stemma della Città di Bardonecchia. L’evento è stato organizzato da Estemporanea, nell’ambito di Scena 1312, in collaborazione con la Civica Amministrazione e inserita nell’ambito della settimana di festeggiamenti indetti per festeggiare Sant’Ippolito, santo patrono di Bardonecchia. L’incasso di € 1350,00 ricavato dalle quote di partecipazione, è stato devoluto interamente in beneficenza alla locale Croce Rossa.

Una riunione conviviale, consumata su tavoli disseminati lungo la strada, forniti dal comune, con cibi, bevande e stoviglie, non di plastica, portate da casa. In una suggestiva scenografia con tanto di palloncini bianchi e rossi illuminati, che ha coinvolto al suono della musica diffusa. Quindi in una atmosferica resa ancora più magica dall’esibizione di tre maghi, oltre ai commensali, molti passanti. Al termine i partecipanti, nel pieno rispetto del territorio, hanno sparecchiato, provveduto alla raccolta dei rifiuti e riconsegnato i tavoli.

Bardonecchia Cena Bianco Rosso

LA CENA PER LA CROCE ROSSA

Le luci bianche e rosse – sottolinea Chiara Rossetti, vicesindaco – sono state volute per creare un drappo, con i colori dello stemma di Bardonecchia, che unisca concretamente, le tre zone di Bardonecchia coinvolgendo nei festeggiamenti del Santo Patrono. Da tre anni a questa parte, oltre al Borgo Vecchio e Piazza Statuto, sede delle festività di Sant’Ippolito e di Maria Assunta, anche via Medail. Le tre zone – conclude l’amministratore – sono abbellite con dei fiori, parte delle luci d’autore, costruiti con materiale riciclato. Ecco il rispetto delle scelte di politica ambientale della civica amministrazione di Bardonecchia per la Cena in “Bianco e Rosso”.