Bardonecchia, apertura dei percorsi di ciaspole e sci alpinismo Due tracciati per la risalita, uno sul versante dello Jafferau e uno a Melezet

Bardonecchia sci

BARDONECCHIA – Apertura dei percorsi di ciaspole e sci alpinismo a Bardonecchia. Una grande novità per tutti gli appassionati di sci Alpinismo e ciaspole! A partire da oggi saranno messi a disposizione di tutti gli appassionati due tracciati per la risalita, uno sul versante dello Jafferau e uno a Melezet. Ma non solo. Si aggiungono all’ampia offerta proposta dalle Guide Alpine locali, nuovi itinerari battuti dedicati agli amanti delle ciaspole.

SCI ALPINISMO

Il consiglio è quello di rivolgersi sempre alle Guide Alpine locali. Per chi si volesse allenare su un itinerario battuto,invece, sono a disposizione due tracciati per la risalita, uno sul versante dello Jafferau ed uno a Melezet.

GLI ITINERARI PER LE CIASPOLE

Camminare con le ciaspole in mezzo al bosco è un’avventura emozionante! Quest’anno, si aggiungono all’ampia offerta proposta dalle Guide Alpine locali, tre nuovi itinerari dedicati agli amanti di questa disciplina. La cartina al link.

ACCESSO AL COMPRENSORIO SCIISTICO

Colomion S.p.A., per venire incontro agli alpinisti locali, sia agonisti che amatori, ha deciso di permettere la risalita lungo alcune piste dal 29 dicembre al 6 gennaio negli orari e nei tratti sotto indicati. Nel dettaglio, la pratica dello sci alpinismo sarà consentita nel comprensorio dello Jafferau con salita sulla pista Ripert dalle ore 9 alle ore 17 con partenza da Fregiusia ed arrivo in prossimità della partenza seggiovia Ban. Il rientro dovrà avvenire obbligatoriamente sulle piste Plateau e Primavera. Eventuali prolungamenti verso monte (piste alte del comprensorio Ban) saranno disponibili in funzione della situazione del manto nevoso e del meteo. Nel comprensorio del Melezet la salita dovrà avvenire lateralmente alla pista Guglia rossa (seguendo l’itinerario segnalato a partire da Melezet) per proseguire sulla pista Thabor, con discesa sulle piste segnalate, dalle ore 9 alle ore 17.00.

LE RACCOMANDAZIONI

Si raccomanda a tutti i fruitori dell’area sciabile di prestare sempre la massima attenzione lungo la risalita e soprattutto durante la discesa. L’itinerario intrattenuto e segnalato, potrebbe presentarsi non fresato dal passaggio dei mezzi battipista (sia per alcuni tratti che per la sua interezza) e, quindi, potrebbe presentare degli ostacoli come mucchi di neve o lastre di ghiaccio (p.ti 2.e – 2.f dell’art.4 della L.R. n. 2 del 26/01/2020). Chi praticherà lo sci alpinismo durante gli orari e nei tratti di pista concordati si assume ogni responsabilità sulla valutazione della condotta da tenere in salita e in discesa in funzione del manto nevoso. Sollevando la Società Colomion S.p.A. e la A.S.D. Colomion S.r.l. da qualsiasi responsabilità civile e penale, anche oggettiva, in conseguenza di infortuni cagionati a sé o a terzi ed a malori verificatisi all’interno della suddetta area.

LE SQUADRE DI SOCCORSO

Si ricorda, inoltre, che lungo gli itinerari le squadre di soccorso, essendoci gli impianti di risalita chiusi per disposizione DPCM del 03/12/2020 e 20/12/2020, potrebbero avvenire con tempi maggiori. Il numero da contattare in caso di incidente è il 112. I mezzi battipista entreranno in azione nelle piste sopracitate a partire dalle 17.15. Colomion S.p.A. si riserva la facoltà di transitare in pista con mezzi meccanici per eventuali urgenze e/o interventi di soccorso.

IN CASO DI EMERGENZA CHIAMARE IL 112

Indicando con calma e precisione:

  • Chi sei
  • Cosa è successo
  • Luogo dell’incidente
  • Quando è successo
  • Quante persone sono state coinvolte e presenza di eventuali soccorritori
  • Se sei in possesso di ARTVA o Recco
  • Indicazioni sulla morfologia del luogo e sulle condizioni meteo

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!