Banca Alpi Marittime, bilancio 2021: utile netto 7 milioni di euro L’istituto registra un significativo incremento di volumi e soci rafforzando la solidità

Banca Alpi Marittime

CARRU’ – Solida e in crescita, questi i dati che emergono dal bilancio 2021 approvato dall’Assemblea dei Soci venerdì 29 aprile. I lavori assembleari, causa l’emergenza sanitaria ancora in corso, si sono svolti presso la Sede di Carrù anche quest’anno attraverso il Rappresentante Designato, che ha raccolto le deleghe di voto dei Soci. La Banca Alpi Marittime ha registrato un significativo aumento dei volumi e della solidità patrimoniale.

LA BANCA ALPI MARITTIME

La raccolta complessiva segna una crescita del 8,18%, attestandosi a 3.417 milioni di euro. Gli impieghi a sostegno dell’economia reale raggiungono quota 1.390 milioni di euro, con un incremento del 3,85% rispetto al 2020. Positive le performance relative alla solidità, con il patrimonio netto in crescita a 188 milioni di euro (+ 12%). Il CET 1 Ratio raggiunge quota 17,79 %, ben al di sopra dei requisiti regolamentari, nonché un Total capital ratio pari al 20,05%.  Bene la redditività con l’utile netto, che a fronte di un contesto molto impegnativo è pari a 7 milioni di euro (+1%).

ATTENZIONE ALLA QUALITÀ DELLA BANCA

Continua l’attenzione della banca alla qualità degli impieghi e alla gestione del credito deteriorato con l’NPL Coverage Ratio che si attesta al 60%. «Per il terzo anno, abbiamo dovuto rinunciare al periodico incontro con i nostri soci che sono la prima ricchezza della banca. Nonostante la “distanza” però – dichiara il Presidente, Gianni Cappai risultati del Bilancio 2021 sono un riconoscimento dell’attività quotidiana della Banca di ascolto e supporto al territorio, alle famiglie e alle imprese. La nostra caratteristica di essere “Vicini Sempre” ci ha permesso di essere apprezzati in un contesto economico difficile, il 2021 infatti è stato l’anno record in cui sono entrati più di 1.700 nuovi soci ed abbiamo superato quota 16.000.

La Banca con l’ottimo risultato raggiunto nell’esercizio consolida un andamento regolare con un’ulteriore costante crescita e rafforzamento patrimoniale. Abbiamo agito in ambito sociale aiutando molti Enti non commerciali e associazioni, e in ambito economico, non facendo mai mancare credito e liquidità alle nostre imprese e alle nostre famiglie, aiutandole a cogliere le opportunità di ripresa che, seppur con fatica, si intravedono. Questa è la strada che il Consiglio di Amministrazione vuole proseguire, perché questa è la nostra missione di banca della comunità che pone al centro del suo operare lo spirito di solidarietà che contraddistingue la Banca di credito cooperativo».

POSITIVO IL BILANCIO

«I dati del Bilancio – commenta Giuseppe Peirotti, Direttore Generale della Bancaevidenziano il lavoro fatto mirando al rafforzamento patrimoniale, alla riduzione dei rischi e al sostegno della nostra Comunità. Nel 2021 sono stati erogati oltre 75 milioni di euro a sostegno dei mutui casa pari all’acquisto di oltre 616 abitazioni, consentendo così ad almeno altrettante Famiglie, circa 1.800 persone, di realizzare il proprio sogno di avere una propria casa. Inoltre, abbiamo sostenuto le aziende del nostro Territorio erogando circa 163 milioni di euro attraverso 680 finanziamenti e gestito 352 moratorie tra Famiglie ed Aziende.

Tutto questo è stato fatto in un periodo difficile, dove era in corso l’emergenza sanitaria e un contesto economico non favorevole, e l’operato della Banca Alpi Marittime si è concentrato sulla tutela degli interessi delle famiglie e delle imprese cercando di rendere meno pesante il contesto socio/economico. Sono infine stati aperti circa 2.700 nuovi conti correnti e sono stati ammessi oltre 1.700 nuovi soci con un incremento annuo del 9,8%, tra i più elevati a livello nazionale, che ci conferma che la nostra Banca è riconosciuta e radicata nel territorio. Potendo quindi contare su una grande solidità e su un legame profondo con la nostra Comunità, vogliamo continuare la nostra attività di Banca attenta alle esigenze delle Famiglie e delle Aziende».

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.