Bambini e genitori insieme nelle attività online del Club 2001 Judo Kumiai di Avigliana L’Associazione Sportiva Dilettantistica Club 2001 Judo Kumiai è ad Avigliana e Giaveno

Club 2001 Judo

AVIGLIANA – GIAVENO – Il Club 2001 Judo Kumiai di Avigliana in questi mesi di limitazioni per l’emergenza sanitaria in corso ha proseguito i suoi corsi a distanza. E così per la prima volta sono nate nuove forme di allenamento da casa e in famiglia. Ci racconta la presidente Barbara Olivieri: “Il 25 ottobre siamo riusciti, prima dell’inizio del lockdown sportivo, a fornire almeno un Tatami (tappeto di judo 1×1 metro) ad ogni genitore. Il mercoledì sera i genitori o i nonni dei piccoli judoka si sono presentati in sede per ritirare una parte del tappeto associativo, per continuare l’attività a casa. Così un papà ha montato un suo tappeto colorato in soffitta per giocare e allenarsi con la bimba di 5 anni, Chiara. Una mamma mi spediva i video degli esercizi di caduta del piccolo Emanuele di 3 anni, in mezzo alla sua sala giochi di costruzioni inscatolate. Simone, 8 anni, ha precettato la sorellina Sara per farle da partner per gli esercizi di judo davanti all’albero di Natale. E infine Giovanni, il papà del piccolo Antonio di 6 anni, si sdraia a terra per il gioco d’immobilizzazione che ho insegnato con un video chiamato “i pistoleri”.

UN AUGURIO

Prosegue Barbara: “Come insegnante ringrazio la partecipazione delle famiglie per riuscire a mantenere nei bambini il gioco dello sport nella realtà casalinga. La quale sicuramente non è la realtà adatta per svilupparlo nel lungo termine. Ma per ora è la nostra piccola ancora di salvezza in questa situazione pandemica. Incrociamo le dita sperando che a gennaio, smontando l’albero natalizio, si possa riportare il proprio pezzo di tappeto in palestra per riprendere la nostra attività per come la conosciamo”.

LA NUOVA SEDE DI AVIGLIANA

Il Club 2001 Judo Kumiai di Avigliana prosegue dunque l’attività online. In attesa di ripartire in totale sicurezza nella nuova sede di Avigliana in Via Montenero, 4. Una location dove il Club non solo ha ritrovato un tappeto fisso di più di 80 metri quadrati, ma la possibilità di ospitare altre due attività oltre il judo. Appena si potrà riaprire la sede, sul Tatami (materassina di judo) aviglianese, si alterneranno oltre al Judo anche i corsi di functional training e kick boxing. Mentre a Giaveno sarà possibile praticare judo per la fascia preagonistica delle elementari nella palestra scolastica Anna Frank in via San Sebastiano, 1. Per il momento gli allenamenti proseguono online, scoprendo nuove frontiere e nuove possibilità per i bambini e i ragazzi di coinvolgere anche altri membri del nucleo famigliare.

IL CLUB

Il Club 2001 Judo Kumiai organizza corsi di judo per tutte le età. In particolare fa praticare quest’arte marziale dividendo i propri allievi per fasce d’età da ormai più di 20 anni nella zona di Avigliana e Giaveno. Il club è nato nel 1995 grazie al desiderio di Davide Bellagarda, allora giovane allievo del gruppo judo Aviglianese, di portare avanti la metodica d’insegnamento del suo Maestro G. Rotella. Viene fondato così da Davide Bellagarda, Maestro cintura nera V Dan Fijlkam, un nuovo gruppo judoistico in Avigliana. Anche grazie all’impegno di molte persone, si riesce così a far conoscere questo sport a molti bambini della zona. Infatti vengono avviati progetti scolastici, che portano il judo della Fijlkam-CONI nelle scuole e nelle attività pomeridiane sportive del territorio.

NEL CLUB 2001 JUDO KUMIAI È NATO UN CAMPIONE

Tra i tanti bambini e atleti del Club 2001 Judo Kumiai sicuramente in questo venticinquennio di attività spicca il nome di Fabio BasileCampione Olimpico, medaglia d’oro 66 kg maschili a Rio 2016. “Fabio ha iniziato molto piccolo nel nostro club”, racconta il presidente Barbara Olivieri, istruttrice della fascia bambini 4-10 anni. Aggiunge: “Per quanto sia una disciplina in cui ognuno sale sul tappeto e abbia un confronto 1:1 con il proprio avversario, il judo è sicuramente uno sport in cui la differenza la fanno l’interazione e l’allenamento con i compagni sulla materassina ad ogni lezione. Diventi tanto più bravo quanto più ti alleni e ti confronti con i tuoi compagni in allenamento ed avversari in gara”.

Per maggiori informazioni è possibile contattare Barbara Olivieri al numero telefonico 329 9881532 oppure visitare la pagina Facebook.

Club 2001 Judo Kumiai – Via Montenero, 4. Avigliana – Cell. 329 9881532 – Facebook