Crea sito

Avigliana, la chiesa romanica di San Pietro riapre le porte al pubblico Da domenica 7 aprile rimarrà aperta fino al 2 novembre

AVIGLIANA – L’antica Chiesa di San Pietro riapre le visite al pubblico da domenica 7 aprile, e rimarrà aperta fino al 2 novembre, tutte le domeniche e i giorni festivi, dalle 10 alle 18.30, grazie ad un gruppo di volontari. A richiesta, si possono effettuare visite di gruppi, nei giorni feriali, con prenotazione e possibilità, se richiesto, di visite guidate. La chiesa romanica di San Pietro, tra la fine del X e l’XI secolo, quando la Valle di Susa venne liberata dai saraceni, fu ricostruita completamente. Sui suoi resti venne edificato un edificio più grande.

L’EDIFICIO E I DIPINTI

Gli affreschi che la decorano sono tra i più interessanti dell’area valsusina, per i numerosi artisti che realizzarono le loro opere in vari periodi. Gran parte dei dipinti risalgono al Trecento e ai primi anni del Quattrocento, ma la loro realizzazione ricoprì gli affreschi di epoca romanica, che in parte sono stati riportati alla luce in alcuni punti durante i restauri. Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 18.30, al numero 011/9328800, e il martedì dalle 17 alle 18.30, al numero 011/9328300 [email protected].