Arriva ad aprile la prima del film sulle Officine Moncenisio, storia e storie di una fabbrica-paese del Novecento” La fabbrica ospiterà la proiezioni del docu-film

Condove la MoncenisioCondove la Moncenisio

CONDOVE – Venerdì 17 aprile la “Moncenisio” di Condove, ora Magnetto Wels, ospiterà la prima visione del nuovo docu-film “Siamo figli della Monce, Storia e storie di una fabbrica-paese del Novecento”. Una pellicola per la regia di Luigi Cantore che ha avuto un lungo periodo di lavorazione. Numeri importanti per raccogliere e raccontare la storia della fabbrica che fu in sintesi il paese di Condove. Un anno e mezzo di lavorazione, con una cinquantina di interviste raccolte tra ex operai della Moncensio. Centinaia di comparse e molti attori, tecnici e aiutanti. Una squadra nata dal film “Profumo di resina”. D’interessante c’è anche un passaggio generazionale tra chi ha recitato, nipoti e pronipoti di quanti hanno lavorato alla “Monce“.

IL FILM

L’evento si terrà nell’ambito della 24° edizione del Valsusa Filmfest ed sarà possibile grazie alla disponibilità dell’attuale proprietà del Gruppo Magnetto. A Condove dunque una serata a porte aperte, in uno spazio pronto ad ospitare tutti, tra le mura di quella che fu la “Moncenisio“. Il regista e lo staff sta adesso lavorando alla post produzione. C’è un enorme patrimonio di documentazione tra fotografie, documenti e testimonianze. L’intenzione è poi quella di proporre una seconda proiezione per trasmettere integralmente tutte le interviste fatte in questi lunghi mesi. Il film tratta di un pezzo importante della fabbrica condovese. Dal 1906 quando, il Cavaliere del lavoro Fortunato Bauchiero aprì lo stabilimento fino ali anni Cinquanta.

Condove la Moncenisio

Condove la Moncenisio

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!