Crea sito

Alpini Giaveno e Valgioie: consegnati i DPI e il Termoscanner Grazie alla raccolta fondi delle penne nere

Studio Golia

GIAVENO – Due case di accoglienza per anziani hanno ricevuti i doni degli Alpini del gruppo di Giaveno-Valgioie. Si tratta di materiale di protezione individuale utilissimo in questa fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Oltre le protezioni le penne neri di Giaveno hanno regalato delle tute mono uso e dei Termoscanner. L’acquisto e la donazione del materiale è avvenuto grazie alla raccolta fondi indetta dal Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie nei mesi scorsi. Alla consegna ha partecipato Dario Galletto della Squadra di Protezione Civile Dario Galletto. Il materiale è ora in uso presso la Casa di Riposo Comunale Ramello e la Casa di Riposo Cottolengo Piccola Casa della Divina Provvidenza. La responsabile Pina Palermiti in una sede e Suor Anna la direttrice sanitaria nell’altra hanno ringraziato gli Alpini per il bellissimo gesto di solidarietà.

LA SOLIDARIETA’

Prima di questa donazione bisogna ricordarne un’altra. Sono state donate dal Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie dieci casse altoparlanti bluethoot al Reparto Covid19 dell’Ospedale di Rivoli. Il capogruppo del Gruppo Alpini Giaveno-Valgioie e Dario Galletto, caposquadra della squadra di protezione civile ANA le hanno consegnate al dottor Michele Grio. E’ il direttore del Reparto Anestesia e Rianimazione – Covid19 dell’Ospedale di Rivoli. Utili al personale infermieristico dieci casse altoparlanti bluethoot, da collegare ai tablet o ai telefoni cellulari. Così per facilitare le telefonate delle persone ricoverate nel reparto ed impossibilitate, causa il contagio, a ricevere visite dai parenti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!