Alpini della Valsusa: raccolti altri 13 mila euro per l’Ospedale di Susa, la sottoscrizione continua Per le offerte IBAN IT57M0306909606100000001828

Gli Alpini in OspedaleGli Alpini in Ospedale

SUSA – Continua con successo la raccolta fondi emergenza Coronavirus per l’Ospedale avviata dagli Alpini della Sezione Valsusa. Ad oggi l’ammontare delle somme raccolte dalla sottoscrizione aperta dagli Alpini a favore dell’Ospedale di Susa ha raggiunto il totale di 26 mila. Negli scorsi giorni 14 mila euro sono già stati spesi per materiali e attrezzature già operative in Ospedale. Spiegano dalla sede di via Brunetta. “Siamo in attesa di conoscere dall’Ospedale di Susa le maggiori criticità per poter procedere tempestivamente e con i fondi residui, a nuovi acquisti mirati“. Continua dunque l’impegno delle penne nere dell’Associazione Nazionale Alpini che si è distinta per serietà, impegno e risultati concreti in ogni occasione. Che si sia trattato di terremoti, di alluvioni, di disastri di ogni tipo, gli Alpini sono sempre stati in prima linea. In modo assolutamente trasparente.

COME MANDARE LE OFFERTE

Le offerte potranno avvenire indifferentemente in vari modi. Sul Banco Posta n. 83325274 ANA Sezione Valsusa c/a Sosello Giancarlo via Moletta, 13a 10053 Bussoleno. Oppure sul Conto corrente bancario Intesa San Paolo ANA Sezione Valsusa via Brunetta, 45 10059 Susa IBAN IT57M0306909606100000001828. Gli Alpini pregano quanti volessero contribuire alla raccolta organizzata dalla Sezione Valsusa degli Alpini di specificare chiaramente nella causale “Emergenza Coronavirus“ per l’Ospedale di Susa. Chi volesse utilizzare il bollettino postale allegato alla rivista “Lo Scarpone Valsusino” del mese di dicembre può barrare la scritta “Scarpone valsusino” e indicare la nuova causale.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!