Almese, il Banco Alimentare per l’emergenza Coronavirus L'istituzione del Banco Alimentare possibile anche grazie alla collaborazione degli scout

Spesa

ALMESE – Almese istituisce il Banco Alimentare per l’emergenza Coronavirus. L’Amministrazione Comunale di Almese invita la cittadinanza a sostenere la raccolta di generi alimentari e di beni di prima necessità. Questi sono destinati alle persone in difficoltà economica. Con un piccolo gesto, si può fare la differenza! I cittadini potranno recarsi nei negozi Crai, Despar Market di Libero e Giusy Market di Almese, dove troveranno un punto di raccolta disponibile tutta la settimana. In alternativa, ci si potrà recare al cimitero di Almese ogni martedì, dalle 9.00 alle 11.00, per la consegna delle donazioni direttamente ai volontari responsabili della raccolta. Si possono donare tè e latte a lunga conservazione, scatolame (tonno, pelati, legumi…), pasta e riso, olio e sale, farine, biscotti, carta igienica e assorbenti. Non è consentito donare alimenti freschi.

ANCHE PRESSO I MERCATI SETTIMANALI

Anche presso i mercati settimanali del territorio, i cittadini e gli esercenti stessi potranno donare generi alimentari. Gli esercenti del mercatino del sabato, in piazza Martiri della Libertà, e del mercato del martedì, in via dei Navili, al termine della giornata, sono invitati ad accantonare gratuitamente prodotti ancora commerciabili e consumabili. Questi saranno raccolti e successivamente distribuiti dagli Scout di Almese alle famiglie bisognose. I cittadini, invece, potranno donare prodotti alimentari (frutta in genere, patate, carote, rape, cavolfiori, cappucci, cipolle, sedani) mettendoli in una borsa e consegnandola ai due punti di accesso transennati. Evitare le insalate o prodotti di rapido deterioramento .

IN COLLABORAZIONE CON GLI SCOUT DI ALMESE

L’istituzione del Banco Alimentare ad Almese è stata possibile anche grazie alla preziosa collaborazione degli scout di Almese. Li vedremo impegnati nella gestione del ritiro delle donazioni, nella preparazione dei pacchi alimentari e nella consegna alle famiglie in difficoltà. Un particolare ringraziamento va anche ai commercianti che si sono resi disponibili ad organizzare il punto di raccolta presso il loro negozio. Con l’occasione si ricorda che il Comune di Almese ha attivato un apposito conto corrente bancario presso il proprio tesoriere Unicredit. Qui è possibile far confluire le donazioni (libere) dei cittadini a favore delle famiglie residenti e domiciliatarie più bisognose, che hanno perso il lavoro o hanno subìto un danno economico a causa dell’emergenza COVID-19. Per partecipare alla RACCOLTA FONDI DEL COMUNE DI ALMESE è possibile effettuare un bonifico intestato a: COMUNE DI ALMESE – IBAN: IT27L 02008 30030 000110050529 – CAUSALE: DONAZIONE PER EMERGENZA ALIMENTARE.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!