Al via il Festival Stelle delle Valli tra Valsusa e Val Sangone Presentata a Giaveno l'edizione 2020

Studio Golia

GIAVENO – Il Festival di musica sotto le stelle, Stelle delle Valli, vede protagoniste la Valsangone e la Valsusa. Giunge quest’anno alla sua terza edizione. Il manifesto è stato realizzato dall’artista Andrea Berlinghieri appositamente per questa edizione del Festival. Il Comune di Coazze, capofila del progetto nella prima e seconda edizione, passa il testimone all’Unione dei Comuni Montani Valsangone. Dato che il grande successo riscosso dalle precedenti edizioni ha fatto si che il Festival crescesse e si arricchisse della collaborazione di nuovi comuni. Vantando, all’inizio del 2020, un calendario di ben 10 concerti. Impegnati nel progetto, oltre alla Sacra di San Michele, i comuni di Coazze, Valgioie, Giaveno, Reano. Poi Avigliana, Bruino, Sant’Ambrogio, Trana e Sangano.

LA MUSICA

Purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito tutto il nostro paese e delle pesanti conseguenze che si sono ripercosse su tutti i settori. Anche il programma di Stelle delle Valli ha subito tagli e forti ritardi. Nonostante ciò, l’impegno dell’ente capofila e dei comuni partner e stato tale da riuscire a mantenere in calendario almeno cinque concerti. Anche grazie alla preziosa collaborazione della Regione Piemonte e della Fondazione Piemonte dal Vivo. Sotto l’aspetto tecnico e artistico, fondamentale e stato il supporto del soprano Emilio Marcucci e del tenore Fulvio Oberto. Già promotori del Festival nelle prime due edizioni e artisti direttamente impegnati in alcuni dei concerti in programma.

LA QUALITA’ ARTISTICA

Alla presentazione dell’evento, nella sede dell’Unione Montana Val Sangone il presidente Alessandro Merletti e molti amministratori della Valle. Dalla Camera dei Deputati Daniela Ruffino. Fulvio Oberto ha spiegato che il Festival è si incentrato sulla musica classica ma ha anche delle aperture più attuali. Ad esempio quest’anno verrà ricordato il grande compositore italiano Ennio Morricone. Insomma il festival Stelle delle Valli avrà un suo spazio nel panorama musicale regionale, pur mantenendo una forma ridotta a causa dell’emergenza Coronavirus.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!