Al Castello di Adelaide di Susa le fotografie di Giorgio Negro. Delegato della Croce Rossa nei territori di guerra Domenica 12 giugno alle 17,30 l'inaugurazione

foto negro

SUSA – A Susa al Castello di Adelaide domenica 12 giugno, alle 17,30 sarà inaugurata una grande mostra fotografica, interamente dedicata all’America latina del fotografo Giorgio Negro. La mostra è patrocinata dalla Città di Susa, il Valsusa FilmFest e l’Unione Montana Valle di Susa, oltre ai gestori di Museo e Castello.  Poi sabato 18 giugno, alle 17, sarà possibile visitare la mostra con l’autore. Giorgio Negro, originario di Susa, laureato in ingegneria, e dopo alcuni anni di lavoro in un’azienda, è entrato nel Comitato Internazionale della Croce Rossa come delegato. In zona di guerra è stato in Cecenia, Colombia, Perù, Ciad, Sudan, Israele ed Iraq. Sui anche un libro dal titolo “Il pathos”.

MOSTRA FOTOGRAFICA DI GIORGIO NEGRO A SUSA

Spiega l’autore. “Questo libro parla di un viaggio. Non solo fisico, ma anche spirituale, fatto di esperienze e sentimenti. Realizzata per molti anni e attraverso cento luoghi, eppure senza tempo e immobile. Un tuffo nell’anima umana. La fotografia è stata per me come un ponte, un modo per parlare alle persone senza parole, comunicando solo attraverso sentimenti condivisi e sensazioni comuni. Ho fatto tanta strada, ascoltando le voci e le emozioni che accolgono i miei passi… la bellezza ambigua eppure indimenticabile degli angeli caduti, mentre diavoli sorridenti mi ammiccavano da dietro un angolo… uno specchio che mi rimandava riflessi di tenerezza e compassione, tristezza e passione, desolazione e gioia. Tante ombre e tanti raggi di sole. Il pathos è stato il mio compagno durante tutto il mio viaggio fotografico“.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.