Crea sito

Ad Avigliana arriva il “Due laghi Jazz Festival”: concerti anche ad Almese, Condove e Rubiana Da venerdì 23 a sabato 31 agosto il 26esimo appuntamento

avigliana jazz festival

AVIGLIANA – Si sta parendo lo spartito del “Due laghi Jazz Festival”. E’ ormai un appuntamento fisso dell’estate aviglianese e della Valsusa. Da venerdì 23 a sabato 31 agosto avrà luogo la XXVI edizione del “Due laghi Jazz Festival”. Con il fulcro nel Comune di Avigliana, il festival si allargherà alle zone di Almese, Condove e anche Rubiana. Sarà una settimana ricca di eventi.

L’inaugurazione avverrà venerdì 23 agosto sul nuovo palco di Rubiana, dove si esibirà l’Overseas Quintet, il trombettista Patrick Artero, il pianista Philippe Martel, il contrabbassista Malcom Potter e il batterista Philippe Le Van. In piazza Conte Rosso, sabato 31 agosto, si terrà un Tribute to Stan Getz, un incontro fortemente voluto dal direttore artistico della manifestazione, il musicista valsusino Fulvio Albano.

avigliana jazz festival

INAUGURAZIONE A RUBIANA

Spostandosi ad Almese, sabato 24 agosto il palco ospiterà il batterista piemontese Gianpaolo Petrini, con la sua Big Band. Domenica 25 agosto sarà invece possibile ascoltare il duo Marion-Martel, in rappresentanza del “Jazz Education Network” di Chicago, nel “Giardino delle Donne” di Avigliana. Giovedì 29 il concerto del pianista Johnny O’Neal. Venerdì 30 agosto il quartetto di Maurizio Gianmarco e Luigi Tessarollo. Il Festival poi ospiterà un workshop da lunedì 26 a giovedì 29, che vedrà coinvolti musicisti italiani di un certo calibro: Boltro, Ghiglioni, Giachino, Liberti e Bellavia. Sempre al Giardino delle Donne, insegnanti e allievi si esibiranno nelle serate del 26 e del 27 agosto. La conclusione sarà  un concerto dei soli docenti mercoledì 28 agosto a Condove.

avigliana jazz festival

 

NON SOLO JAZZ

Numerosi saranno gli aperitivi musicali e le jam session serali che animeranno le notti in Valle. I momenti degli indimenticabili anni del grande jazz saranno esposti nella Chiesa di Santa Croce nella mostra fotografica “The Jazz Legacy”. Di tutto questo e di moltissimo si deve all’Associazione Musicale ARSIS, che ha organizzato il Festival. Direttore artistico è Fulvio Albano. Per l’organizzazione c’è il patrocinio e il contributo del Comune di Avigliana, Piatino Pianoforti, Autocrocetta e Ristorante San Michele, Regione Piemonte e Fondazione CRT, Comune di Almese, Comune e della Pro Loco di Condove, Comune e della Pro Loco di Rubiana. Nonché alla collaborazione con il Consorzio Piemonte Jazz Jazz Club Torino, JEN France e Centro studi musicali Roberto Goitre. Tutti i concerti saranno ad ingresso libero e gratuito.