Crea sito

A Sauze d’Oulx la gara di sci d’epoca Sabato 16 marzo in località Sportinia

SAUZE D’OULX – Tirate fuori i vecchi sci per partecipare sabato 16 marzo alla 32ª edizione della Gara di sci d’epoca. Un balzo nel passato per scendere sulle nevi di oggi con gli attrezzi che fecero la storia di questo nobile sport . Gli attrezzi ammessi  sono quei modelli usati dai pionieri e dei campioni degli anni Trenta: da Leo Gasperl a Zeno Colò. Ma anche quelli relativamente più recenti , anni 60/ 70 del periodo della “Valanga azzurra” di Gustav Thoeni, Paolo De Chiesa e Piero Gros.

LA GARA CON SCI D’EPOCA

L’appuntamento è fissato alle ore 14 a Sauze d’Oulx in località Sportinia. La manifestazione è animata, come dalla sua prima edizione del 1992, dal collezionista di sci d’antan e giornalista Amedeo Macagno. La collaborazione tecnica è dall’Associazione attrezzature e sci d’epoca e della Scuola di Sci Sauze Projet che hanno in uso il marchio depositato della gara. Due le categorie: la prima per sci antichi (dai primi Novecento quelli con il “nasellino” in punta sino agli anni ’60). La seconda per sci a partire dal 1960 fino al 1975.