A Reano in Valsangone la Giornata FAI di Primavera alla scoperta del Bronzino Il 23 e 24 marzo le visite con il FAI Valsangone

REANO – Aperture straordinarie e itinerari da riscoprire nella tradizionale giornata che valorizza il patrimonio artistico e ambientale nelle città e nei borghi storici. In 25 anni i nostri volontari hanno aperto oltre 11 mila luoghi in 4.700 città e abbiamo coinvolto oltre 35 mila “apprendisti ciceroni”, studenti delle scuole medie e superiori che accompagnano le visite.  Le Giornate FAI sono diventate dunque un appuntamento ambito, un evento nazionale di grande attrattiva, ma non per questo hanno perduto lo spirito originario: quello di accompagnare gli italiani a scoprire o riscoprire la bellezza che li circonda, che spesso passa inosservata o, peggio, viene dimenticata e deturpata.

IL PRESIDENTE FLAVIO POLLEDRO

Ne parla il presidente Flavio Polledro: “Sarà una giornata Nazionale esclusivamente FAI in Valsangone in occasione della Giornata nazionale FAI di Primavera 2019, il Gruppo FAI Valsangone in questa edizione primaverile, ha puntato i riflettori sul comune di Reano“. Nel paese valsagonese si potrà vistare il Museo della Cappella della Pietà: Il Bronzino ritrovato. Dice ancora Polledro: “A Reano riappaiono sette capolavori del Cinquecento. Realizzati a Firenze dagli allievi del Bronzino per un committente che poi fallì, vennero acquistati dalla famiglia Cisterna Dal Pozzo e portati a Torino nel palazzo che oggi ospita la Provincia, ora Città Metropolitana, di Torino. Riscoperti e tornati alla luce nel 2014 dopo il restauro. Nella Cappella della Pietà è custodito uno dei più importanti e significativi patrimoni artistici del Piemonte, il “Complesso pittorico rinascimentale di Pietrafitta”. Sette splendidi dipinti del tardo manierismo italiano“.

LE VISITE

Un’evento dedicato esclusivamente agli iscritti FAI: dal mattino presso la Scuola Primaria di Reano con la rievocazione storica “Fidanzamento della Principessa Maria Vittoria con il duca Amedeo di Savoia – Aosta” a cura di Associazione Culturale Principi dal Pozzo della Cisterna di Reano. Le opere e i luoghi interessati all’iniziativa sono: il Museo della Cappella della Pietà, la Palestra della scuola primaria di Reano (dove si svolgerà esclusivamente per i tesserati FAI la rappresentazione storica a cura del Vs. Gruppo Storico Principi dal Pozzo della Cisterna) e la Chiesa della Parrocchia di San Giorgio Martire.