A piedi e in bici: la nuova cartografia della rete sentieristica della Val di Susa Le mappe saranno distribuite dagli uffici turistici e dagli operatori dell'accoglienza

sentieri

VALSUSA – Nasce la nuova cartografia della rete sentieristica della Val di Susa. Frutto di un intenso lavoro realizzato dal personale dell’Unione Montana dei settori Valsusa Turismo e Ambiente e sentieristica di concerto con Comuni e associazioni, le nuove mappe vedono ora la luce in vista della stagione estiva, che porterà in valle un gran numero di escursionisti e ciclisti.

LA CARTOGRAFIA DELLA VAL DI SUSA

La nuova cartografia dà valore agli itinerari più noti, come le ascese al Rocciamelone e Rocca Sella, così come a quelli di valenza più locale, come quello di Punta Sbaron, proponendo una vasta scelta di percorsi per tutti i livelli, che si rivolgono ad un pubblico che va dalle famiglie agli escursionisti esperti. Mappe, divise tra bike e walk, che tengono al centro uno dei tasselli chiave per la promozione territoriale: la Via Francigena. Un elemento che, grazie all’intenso lavoro degli ultimi anni è oggi declinato in Via Francigena (pedonale) e Ciclovia Francigena, che sta prendendo vita, ma non solo. Questo asse che attraversa la Valle è collegato infatti ad elementi strategici per la fruizione del patrimonio montano: Alp45°, GTA, Sentiero dei Franchi, Strada della Pietra e del Marrone e il nascente Giro dei Tre rifugi.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.