Crea sito

A Condove si scopre che l’area dell’asilo non è formalmente del Comune Un documento in Consiglio Comunale per sanare una dimenticanza del 1976

Condove, il Consiglio Comunale

CONDOVE – Il Consiglio Comunale di Condove si è aperto con i punti, molto tecnici, sulle note di bilancio. Il primo trattava della trasmissione di un dato di bilancio allo Stato risultato errato, e quindi da correggere, per il successivo rinvio. Il secondo, sempre sul bilancio, è il passaggio di un documento già approvato in Giunta sul finanziamento relativo alla costruzione della nuova Scuola d’Infanzia e su altre voci. S’è aperto un dibattito tra il sindaco Jacopo Suppo e Piero Bruno sul costo della bolletta della raccolta rifiuti.

L’opposizione in Consiglio Comunale

IL TERRENO DELL’ASILO NON È FORMALMENTE DEL COMUNE

Un punto è stato dedicato all’asilo in futura costruzione. Negli atti chiesti dalla Regione, che  finanzierà in parte la costruzione, è emerso che parte dei terreni su cui sorge la struttura è ancora formalmente in possesso di privati. Siamo all’anno 1976 e manca l’atto di proprietà da parte del comune rispetto agli espropri avvenuti e quindi mai registrati. Un errore degli uffici che più di quarant’anni fa dimenticarono una pratica in un cassetto e che ora verrà sanato prima dell’inizio dei lavori.