Crea sito

A Casa Olimpia Sestriere la presentazione del libro “Le mie due guerre” Venerdì 19 aprile, alle ore 17.30 a Casa Olimpia

SESTRIERE – Venerdì 19 aprile, alle ore 17.30 a Casa Olimpia Sestriere, si terrà la presentazione del libro “Le mie due guerre” di Mauro Esposito, architetto torinese al centro di una storia che lo ha visto in mezzo a due fuochi: la mafia e lo Stato. Tutto ebbe inizio dall’affidamento della progettazione di un intero isolato a Rivoli, nel 2005. Da allora una serie di minacce, denunce e vicissitudini trasformano quello che era un incarico professionale in un incubo, trascinatosi per oltre un decennio, in cui Esposito si è dovuto difendere anche dallo Stato. La svolta arriva grazie ad un’altra inchiesta, la “San Michele” che risale al 2014.

UNA VITTIMA DELLA N’DRANGHETA

Dopo 49 udienze, nel 2018, Esposito ne è uscito a testa alta, si è ripreso la sua vita, il suo lavoro, cercando di tirare fuori da questa vicenda qualcosa di buono,trasformando questa storia in un’opportunità. Ecco che da qui è nata l’idea di raccontare la sua incredibile vicenda attraverso le 181 pagine del libro “Le mie due guerre”, edito da La Nave di Teseo. Parte degli incassi saranno devoluti a favore della Fondazione Contro il Cancro di Candiolo, in memoria di Tiziana Proietti, giudice del processo “San Michele” che chiarì una volta per tutte che l’architetto Esposito è stato una vittima della n’drangheta.