Volley Almese: grande vittoria dell’Isil Massi contro Occimiano in serie C Coach Giovale commenta la gara: "Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra"

ALMESE – Entra nel vivo la seconda fase del campionato, gara 3 mette di fronte l’Almese Volley ad una delle corazzate del girone C2, Occimiano. Suadra esperta e determinata che conta nel suo rooster Nikola Senkova (ex banda di Giaveno A1). Le aspettative sono di una gara combattuta e sin dal primo pallone arriva la conferma che sarà una bella gara. Occimiano parte subito forte, forzando servizio e mettendo in mostra i colpi migliori; il primo time out è per coach Giovale sul 3-7. Sistemate le due fasi di gioco anche Almese entra in temperatura. Cisi scalda zona 2 e viene seguita da Morando e Greco, Occimiano si trova sotto nel rush finale 22/19 ma riesce a rintuzzare sul 23/22. Time out per spezzare il gioco, Viotto e compagne riescono a chiudere così sul 25/22, 1-0 Isil Massi.

BUONO L’ATTACCO

La seconda frazione vede ancora uno scontro su tutti i fronti, ricezione contro battuta e muro contro attacco sono le chiavi della gara. Nessuno si risparmia, l’equilibrio dura fino a metà set, quando Senkova mette la freccia e porta il break alle ospiti. Volley Almese con un po’ di frenesia commettono troppi errori, entrano Chiara Morando e Viizzo che provano subito a dare linfa all’attacco verdeblu. Si vede una ripresa ma Occimiano è squadra esperta che non si lascia intimorire, 21/25, 1-1. Il terzo set è una vera e propria battaglia, le ospiti sull’onda del parziale vinto spingono forte, difendono bene e da posto 4 Senkova e Pilotti si fanno sentire, le almesine dal canto loro rimangono in partita ma si trovano sotto di un break e il time out è sul 17/20; Bertolotto in seconda linea è in gran giornata, Rolle va in battuta e segna il solco al set, Occimiano non regge l’urto e il contro break dice 22/20, si va così al set point, ma l’orgoglio ospite rimette in gioco il set sul 24 pari; inizia uno scambio di colpi da tenere il fiato sospeso, ma le almesine hanno la pazienza e il sangue freddo e con due ottime azioni di muro/difesa trovano l’errore ospite, 27/25 per il 2-1 Almese Volley Isil Massi.

IL QUARTO

Nel quarto set prosegue una sfida bellissima con scambi lunghi, tante difese da trasformare con attacchi a cui non deve tremare mai il braccio; Occimiano non molla e mette la freccia sul 14/15, le almesine però fanno nuovamente della pazienza l’arma migliore, le ospiti sbagliano troppo e Viotto e compagne sono li pronte a prendersi il bottino, il 25/22 finale decreta la fine di una bellissima gara giocata a viso aperto per due ore, 3-1 Isil Massi. Con questa vittoria le almesine si portano a quota 31 punti (22 della prima fase e 9 della seconda), adesso rimangono tre gare, Mercoledì 2 giugno alle 20.30 si va sul campo di Valenza. Coach Giovale commenta la gara. “Sono molto soddisfatto della prestazione della squadra; era una partita difficile e hanno avuto la capacità di stare in gara anche nei momenti in cui Occimiano con le sue qualità ci metteva sotto, per poi ripartire con il nostro gioco; è una bella vittoria che deve farci capire che siamo sulla strada giusta, che il nostro percorso è questo. Ma non è ancora finita, martedì andiamo su un campo non facile dove servirà avere tanta fame e molta concentrazione. La strada è lunga ma la stiamo percorrendo nella maniera giusta”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.