Villar Focchiardo: il 25 Aprile nelle frazioni per ricordare i partigiani "Per combattere i pericoli della dimenticanza e dell’indifferenza"

VILLAR FOCCHIARDO – In un 25 Aprile difficile, che cade in un momento drammatico, anche per l’Amministrazione comunale di Villar Focchiardo. Scrivo dal Comune. “Con l’auspicio che anzi, nella necessaria essenzialità richiesta dal tempo, sfrondata da ogni orpello retorico o rituale, rappresentasse un’occasione anche di intima riflessione per ognuno. Per combattere i pericoli della dimenticanza, dell’indifferenza, per i princìpi dell’universalismo, contro i nazionalismi autoritari e i razzismi. Per tutti i valori espressi dalla Resistenza, la mobilitazione anche etica fondativa della nostra Costituzione. A nome dell’Amministrazione, la mattina del giorno della Liberazione il vice Sindaco Eugenio Di Gaetano, l’assessore Paolo Miletto e il consigliere Alex Pent si sono avvicendati per idealmente portare questi pensieri e deporre mazzi di fiori“.

LA STORIA

Giordano Velino di San Giorio aveva fatto parte della banda di Carlo Carli fin dai giorni della sua costituzione. Venne ucciso non ancora ventenne il 28 dicembre del 1943 nei pressi delle frazioni Pianverso e Malpasso. Nel corso di una operazione di rastrellamento in montagna condotta per tutta la giornata dai tedeschi della Polizia alpina. Carlo Trattenero, Carlo Beata e Francesco Enrì, rispettivamente di venti, diciotto e sedici anni, della 106a Brigata “Giordano Velino”, caddero in Borgata Banda. Era la mattina del 13 novembre 1944, quando tedeschi e fascisti, dopo aver bloccato la zona del Malpasso. Salirono alla Borgata dove, col favore dell’oscurità, sorpresero i partigiani che vi dormivano o erano di guardia. Carlo Beata e Francesco Enrì furono colpiti nell’irruzione. Mentre Francesco Trattenero venne catturato e poi ucciso. Altri partigiani riuscirono a fuggire. I nazi-fascisti incendiarono tre case della Borgata.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!