Crea sito

Una donna di Avigliana è precipitata dal secondo anello durante un concerto In rianimazione dopo una caduta di 8 metri

AVIGLIANA – Una donna di Avigliana è precipitata al concerto Renato Zero. R.M. è ora in rianimazione al CTO. Ieri sera era al  Pala Alpitour di Torino per ascoltare il concerto di Renato Zero. Stando al resoconto del marito e degli amici che erano con la donna è stato un incidente evitabile. Pare infatti che mentre effettuava una telefonata si sia appoggiata a un supporto che a detta degli astanti sembrava essere un muro. Ma si è rivelato essere instabile. “Questa falsa parete non era adeguatamente segnalata né protetta” commenta il marito. Non trovando la resistenza la donna è precipitata nel vuoto per 8 metri.

GRAVI CONSEGUENZE

La donna di Avigliana al concerto non è precipitata per un malore o per distrazione. Se fosse confermata la versione del marito si tratterebbe di un fatto grave che riapre l’annosa questione della sicurezza nei luoghi pubblici. Quando si assembrano migliaia di persone i rischi per la sicurezza diventano esponenziali. La caduta è costata alla donna diverse fratture: alle vertebre, alle caviglie e al bacino. Sembra che R.M. abbia anche rischiato la paralisi, fortunatamente evitata. I famigliari hanno proceduto a sporgere denuncia. Il loro avvocato procederà perchè vengano accertate cause e responsabili.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia